A volte è difficile accorgerci che il gatto sta perdendo l’udito ma in questo modo possiamo capire se è diventato sordo

È il nostro compito prenderci cura dei nostri gatti e accorgerci in tempo se qualcosa non va. Alcuni problemi sono improvvisi e facilmente riconoscibili. In altri casi, però, il gatto potrebbe peggiorare gradualmente e noi potremmo non rendercene conto. Un problema che può colpire i gatti è la sordità. A volte è difficile accorgerci che il gatto sta perdendo l’udito ma in questo modo possiamo capire se è diventato sordo.

La perdita dell’udito

Questi trucchi sono ottimi per capire se il nostro gatto ha perso l’udito. Sono però anche utili per capire se il nostro nuovo gattino è già sordo. In alcuni casi, infatti, i gatti possono essere sordi già da piccoli. Sono molti i fattori che contribuiscono alla perdita dell’udito nel gatto. Tra questi spiccano infezioni, tumori e malattie genetiche. I gatti dal pelo bianco, ad esempio, sono geneticamente predisposti alla sordità.

Se abbiamo il dubbio che il nostro micio abbia perso l’udito possiamo facilmente capirlo facendo alcune prove. Se abbiamo il sospetto che ci sia un problema, però, dobbiamo anche tempestivamente portare il gatto da un veterinario. Il professionista procederà con tutti gli esami necessari per arrivare a una diagnosi e prescrivere una cura adatta.

Capire se il gatto è sordo

A volte è difficile accorgerci che il gatto sta perdendo l’udito ma in questo modo possiamo capire se è diventato sordo con poca fatica. Prima di tutto dobbiamo sottoporre il gatto a quei suoni che sappiamo riconoscere. Può essere un fischio, il suono del suo nome, il rumore dei croccantini versati nella ciotola. Se un tempo il nostro micio reagiva a questi suoni e ora non lo fa più potrebbe esserci un problema. I gatti, spesso, sono anche sensibili ai suoni forti.

Rumori come quello dell’aspirapolvere, quindi, lo infastidiscono e solitamente provocano reazioni. Un gatto che ha perso l’udito potrebbe anche spaventarsi se viene toccato improvvisamente o se ci vede senza essersi accorto del nostro arrivo. Non potendo più sentire i suoi stessi suoni, inoltre, il gatto che ha perso l’udito solitamente miagola a volume molto più altro. In alcuni casi i problemi alle orecchie possono provocare anche agitazione, perdita di equilibrio e perfino vomito.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te