A breve occasione di acquisto su Tenaris per un rialzo di oltre l’80%

Era fine gennaio 2021 quando scrivevamo un report dal titolo Tra i titoli a maggiore capitalizzazione Tenaris è quello con le più interessanti prospettive di crescita. Da quel momento a oggi, il titolo ha guadagnato circa il 60%. Dopo questa corsa, poi, sta attraversando un periodo di pausa. Tuttavia, si potrebbe presentare a breve occasione di acquisto su Tenaris per un rialzo di oltre l’80%.

Questa conclusione, però, si raggiunge non utilizzando il metodo di valutazione basato sul metodo dei multipli, ne’ seguendo le raccomandazioni degli analisti, ma guardando agli obiettivi individuati dall’analisi grafica. Nel caso specifico degli analisti la raccomandazione è accumulare con un prezzo obiettivo medio che esprime una sottovalutazione di circa il 7%.

Dal punto di vista dei fondamentali, i punti di forza del titolo sono

  • L’azienda gode di una posizione finanziaria molto solida dato il livello di liquidità netta e i suoi margini.
  • Storicamente, il gruppo ha pubblicato dati superiori alle aspettative.
  • Recentemente le aspettative di fatturato da parte degli analisti sono notevolmente aumentate.
  • Negli ultimi 4 mesi, la società ha goduto forti correzioni degli utili che sono stati recentemente rivisti al rialzo in modo significativo.

A breve occasione di acquisto su Tenaris per un rialzo di oltre l’80%: il livello di acquisto secondo l’analisi grafica

Tenaris (MIL:TEN) ha chiuso la seduta del 25 marzo in ribasso del 2,67% rispetto della seduta precedente a quota 9,176 euro.

Il quadro multi time-frame sul titolo sembra abbastanza chiaro.

Sul settimanale, infatti, è in corso una proiezione ribassista che potrebbe trovare il suo approdo definitivo in area 8,77 euro (I obiettivo di prezzo). Una discesa fino a questo livello sarebbe compatibile con il quadro grafico sul time frame mensile, dove la tendenza in corso è rialzista.

Lo scenario più probabile, quindi, è quello che vede una discesa settimanale fino in area 8,77 euro prima di una ripartenza al rialzo verso gli obiettivi riportati sul grafico mensile. In questo caso il rialzo potrebbe continuare fino in area 16,52 euro per un potenziale rialzo di oltre l’80%. Su questo livello, poi, dovremmo assistere a delle prese di beneficio.

Qualora, invece, la settimana dovesse chiudere sotto area 8,77 euro le quotazioni potrebbero scendere fino in area 7,57 euro (II obiettivo di prezzo) e a seguire verso area 6,37 euro (III obiettivo di prezzo).

Tuttavia, si avrebbe un’inversione ribassista di lungo periodo solo nel caso di una chiusura mensile inferiore a 7,98 euro.

Time frame settimanale

tenaris

Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

Time frame mensile

TENARIS

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te