A 20 o 50 anni ecco come avere la pelle del viso distesa e luminosa

Che si abbiano 20, 50 o più anni, il desiderio di ogni donna, o almeno della maggioranza delle donne, è apparire sempre al top. Non possiamo certo negare, infatti, che un po’ tutte teniamo al nostro aspetto e alla cura del corpo.

Insieme alle mani e ai capelli, è sicuramente il viso la parte di noi che più attira le attenzioni altrui.

A 20 o 50 anni ecco come avere la pelle del viso distesa e luminosa

Si calcola che ogni anno siano cospicue le somme che in media una donna spende per la cura di sé, in particolare per il viso. Sono sicuramente svariati i prodotti presenti in commercio, dalle linee farmaceutiche a quelle cosmetiche.

Ma, soprattutto negli ultimi anni, è in crescita la tendenza a scegliere prodotti naturali. Ebbene, oggi parleremo di un ingrediente spesso usato in cucina, che può rivelarsi miracoloso anche per la cura del viso. Stiamo parlando della farina di ceci.

Quindi a 20 o 50 anni ecco come avere la pelle del viso distesa e luminosa.

La farina di ceci, spesso utilizzata in cucina per preparare delle ottime pietanze, può rappresentare un valido aiuto nella preparazione di trattamenti cosmetici. Trattamenti che risultano adatti a curare il viso, il corpo e i capelli, in maniera naturale ed economica.

Oggi, in particolare, ci concentreremo sulla cura del viso.

Con la farina di ceci, possiamo infatti preparare uno scrub per il viso ma anche un’ottima maschera, che con piccole varianti risulterà adatta sia a pelli giovani che mature.

Partiamo dallo scrub

Ė opportuno sapere che la farina di ceci, a contatto con l’acqua, sprigiona delle saponine naturali. Ciò permette la formazione di un composto detergente naturale molto delicato e completamente ecologico.

Per ottenere un esfoliante naturale basterà mescolare 3 cucchiai di farina di ceci con 3 cucchiai di zucchero di canna e 2 cucchiai di olio di mandorle dolci. Mescoleremo tra loro gli ingredienti ed applicheremo il composto sul viso, strofinando con movimenti circolari. Una volta sciacquato il viso, potremo applicare una maschera.

A seconda dell’età, varierà il composto.

Se abbiamo problemi di pelle impura, prepareremo una maschera purificante.

Basterà mescolare 3-4 cucchiai di farina di ceci con un po’ di acqua tiepida e un cucchiaino di succo di limone. E applicare il composto sul viso lasciandolo in posa per circa 15 minuti.

Se invece la pelle è sensibile, prepareremo, seguendo sempre lo stesso procedimento, una maschera con acqua di rose e farina di ceci.

Vediamo invece come preparare una maschera per pelli più mature

Basterà mescolare, seguendo sempre lo stesso procedimento, farina di ceci e polvere di curcuma.

Applicheremo sulla pelle e lasceremo in posa per mezz’ora circa. Il risultato, con applicazioni costanti, sarà di una pelle più morbida, luminosa e ringiovanita.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te