6 regole da seguire per liberare l’auto da questo fastidioso insetto

Le formiche sono tra gli insetti più affascinanti e straordinari che ci siano. Sono estremamente forti in relazione al loro peso e la loro forma di società è tra le più complesse del regno animale. Nonostante tutti questi pregi però, non sono sempre gradite ospiti nelle nostre vite. Soprattutto quando le troviamo in cucina o, ancora peggio, quando scopriamo che hanno invaso l’auto. Esistono però 6 regole da seguire per liberare l’auto da questo fastidioso insetto.

Cambiare parcheggio

Sembra ovvio ma spesso non lo è. Se si parcheggia in prossimità di un albero o di un formicaio, la ricerca di cibo può portare le formiche ad esplorare la nostra auto. Se è possibile, sarà meglio parcheggiare da un’altra parte.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera

Niente più spazzatura in auto

Residui di cibo, soprattutto di zuccheri, come gomme da masticare, caramelle o merendine sono un terribile magnete per formiche. Sbarazzarsi sempre di carte ed involucri e fare attenzione alle briciole. In assenza di cibo, le formiche, spariranno.

Mai parcheggiare con i finestrini abbassati

Lasciare la macchina con i finestrini abbassati non è la migliore strategia. Anche lasciarli aperti di qualche centimetro fornice un facile punto di accesso alle formiche che cadono dai rami degli alberi sul nostro tettuccio.

Pulire la macchina con regolarità

Portare la macchina a pulire regolarmente aiuta a liberarsi delle formiche. Andare in un autolavaggio self-service permette infatti di usare un’aspirapolvere apposito per i punti più difficili e le prese d’aria. Così da raggiungere quelle fessure e pieghe dove le formiche si nascondono.

Non dimenticarsi di cerchioni e pneumatici

Le ruote della macchina sono il punto di contatto tra essa e la strada e quindi via principale che le formiche usano per accedere al veicolo. Una volta pulite per bene con prodotti dal forte odore chimico le formiche se ne terranno ben alla larga.

Usare delle trappole

Tra le 6 regole da seguire per liberare l’auto da questo fastidioso insetto questa è l’unica che comporta una piccola spesa di denaro. Se il problema persiste, bisognerà infatti ricorrere alle trappole per formiche. Facili da trovare in commercio queste vanno posizionate sotto i sedili e lasciate durante la notte. Attenzione però che siano fatte con materiali tossici che nessuno vorrebbe dentro l’abitacolo al chiuso per diverse ore ogni giorno.

Approfondimento

Un giardino senza parassiti grazie a questo economico ingrediente che non può mancare in casa

Consigliati per te