6 piccoli trucchetti geniali che ci fanno risparmiare un sacco con la stampante

Tutti ormai utilizziamo il pc quotidianamente. Inoltre, che sia per lavoro o per motivi di passione e interesse personale, tutti abbiamo una stampante per stampare i documenti di particolare importanza e necessità.

Nessuno presta la dovuta attenzione, ma bisogna ricordare che una stampante è un elettrodomestico al pari di tv, lavatrice, frigorifero, congelatore, asciugatrice etc… E come tale, anche la stampante è una importante causa di consumo energetico. Senza contare poi il consumo spesso inutile di carta e di inchiostro che ci costringe, quest’ultimo, ad acquistare di sovente nuove cartucce, di solito costosissime.

Ecco allora che noi di ProiezionidiBorsa abbiamo pensato a questa mini guida in cui andremo a spiegare 6 piccoli trucchetti geniali che ci fanno risparmiare un sacco con la stampante.

Spegnere sempre la stampante

Dopo averla utilizzata, spegnere sempre la stampante. Una comune stampante può consumare fino a 63 kWh di energia all’anno. Di questo consumo, solo l’8% viene impiegato in fase di stampa, il 43% di energia serve per lo spegnimento della stampante e ben il 49% viene utilizzato quando la stampante è in stand-by. Se poi abbiamo una stampante multifunzione, ovvero dove sono incorporati anche fax, fotocopiatrice e scanner, allora il consumo energetico aumenta ancora di più.

Carta riciclata

Preferire la carta riciclata. Una tonnellata di carta riciclata salva 24 alberi evita quindi lo spreco di 4.100 kWh di energia elettrica e di 26 mc di acqua.

Funzione bassa risoluzione

Tutte le volte che si può, scegliere la modalità di stampa a bassa risoluzione. E, in ogni caso, evitare la stampa di immagini e grafiche inutili.

Fronte-retro e altre piccole astuzie

Se possibile, ad esempio se si tratta di appunti da usare a scopo personale e non di documenti ufficiali, usare la funzione fronte-retro, ridurre i margini della pagina, diminuire le dimensioni dei caratteri ed evitare il grassetto.

Font

È stato dimostrato che il font “Garamond” rispetto ad altre più popolari fa risparmiare una quantità notevole di inchiostro.

Un solo utilizzo

Cercare di stampare tutto ciò che serve in un’unica sessione. La stampante eviterà di scaldarsi ripetutamente consumando così più energia.

Ora che abbiamo svelato i 6 piccoli trucchetti geniali che ci fanno risparmiare un sacco con la stampante, a chi dovesse effettuare l’acquisto di una stampante, consigliamo di orientarsi su un modello a risparmio energetico. Ridurrà il consumo di energia fino al 95% rispetto alle stampanti tradizionali!

Consigliati per te