6 curiose tradizioni dal mondo per festeggiare il Capodanno in modo insolito

Il Natale è volato via. È arrivato il momento di lasciarsi alle spalle l’anno appena passato. Contemporaneamente il nuovo che viene deve essere festeggiato con tutti gli onori. Le celebrazioni del Capodanno coinvolgono tutto il mondo, anche se ci sono delle piccole differenze. Per esempio non in tutto il mondo il nuovo anno viene festeggiato contemporaneamente: questo dipende dal fuso orario.

Ancora, diversissime sono a volte le tradizioni con cui si celebra questo momento speciale. Dai festeggiamenti rumorosi con fuochi d’artificio, a quelli in cui si bruciano bigliettini di buoni propositi, a piatti della tradizione: ecco 6 curiose tradizioni dal mondo per festeggiare il Capodanno in modo insolito.

In Europa

In Spagna, specialmente a Madrid, tutti gli spagnoli si ritrovano a mezzanotte a mangiare 12 acini di uva. La tradizione vuole che per ogni rintocco della mezzanotte se ne mangi uno, così da spargere la fortuna su tutti i mesi dell’anno che viene.

A Copenaghen, invece, le celebrazioni si fanno chiassose: si balla saltellando in piedi su una sedia appena è mezzanotte. Allo stesso tempo tutti gli utensili da cucina che si sono rotti durante l’anno, e che sono stati conservati, devono essere distrutti davanti la porta del proprio migliore amico. Questo sarebbe un segnale d’amore.

In Estonia, nello specifico a Tallinn, gli estoni mangiano nel primo giorno dell’anno ben 7 pasti (oppure 9 o 12). La tradizione vuole che in questo modo si auguri abbondanza per l’anno appena iniziato: infatti 7, 9 e 12 sono numeri fortunati.

E nel mondo

Tra le 6 curiose tradizioni dal mondo per festeggiare il Capodanno in modo insolito, rientra anche quella svizzera del gelato. Gli svizzeri gettano ripetutamente il gelato a terra che porterà loro ricchezza per tutto l’anno.

A Rio de Janeiro invece la festività è molto più sobria. Ci si getta nell’oceano e si saltano sette onde corrispondenti a sette desideri. Chi invece vive lontano dal mare, salterà tre volte sul piede destro e esprimerà i desideri.

A Mosca le persone scrivono su dei fogli gli auspici per l’anno nuovo. Subito dopo questi foglietti si bruciano e le ceneri si aggiungono alla coppa di champagne con cui si brinda alla mezzanotte. Il bicchiere deve però essere svuotato in 1 minuto perché i desideri si avverino.

Consigliati per te