6 accorgimenti per difendersi dai ladri e lasciare al sicuro la casa in vacanza

Quando si va in vacanza è importante mettere al sicuro la nostra casa. Infatti l’assenza estiva prolungata può essere un invito per i ladri. Il rischio è che qualcuno possa introdursi in casa e svaligiarla. Un tarlo che non fa godere del relax vacanziero. Solitamente il metodo migliore per proteggersi dai malviventi è installare un sistema di allarme. Purtroppo non è una garanzia al 100%. Ecco allora 6 accorgimenti per difendersi dai ladri e lasciare al sicuro la casa in vacanza.

Si parte dal chiedere a qualcuno di fidato di controllare periodicamente l’alloggio. L’importante è che quella persona sia davvero di fiducia. Chiediamo gentilmente anche di occuparsi di prelevare la posta. Spesso i ladri scelgono di colpire proprio in base all’accumulo di posta nelle cassette. Se manchiamo per un lungo periodo, sospendiamo gli abbonamenti delle riviste o dei giornali.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera Slim

Poi, prima di lasciare la casa, controlliamo il sistema di allarme e il suo corretto funzionamento. Cerchiamo di non farlo proprio il giorno prima della partenza. In questo modo saremo pronti a intervenire qualora qualcosa non funzionasse. Usiamo versioni di dispositivi direttamente connessi al cellulare. Così sapremo sempre e immediatamente se qualcosa non va.

6 accorgimenti per difendersi dai ladri e lasciare al sicuro la casa in vacanza

 Una forma di prevenzione consiste nel trovare un posto sicuro per tutti gli oggetti di valore. Gioielli, soldi, altri oggetti cui teniamo, evitiamo di metterli dentro armadi, cassetti, sotto al letto etc. Più sicuro è invece comprare una cassaforte e metterla in un posto poco visibile.

Nessuno pensa mai che una porta possa davvero convincere i ladri a non entrare in una casa. Invece, la porta principale è la via preferita e più semplice per i ladri. Per questo non bisogna mai risparmiare sulle serrature e sul sistema di blindatura. Oggi esiste un sistema di serrature con duplicazione tramite un patentino. Chiunque voglia fare una copia di quella chiave dovrà presentare un tesserino.

A questo si aggiunge una buona assicurazione. Se manchiamo per lunghi periodi e la nostra casa è isolata o il quartiere soggetto all’attacco di ladri, meglio prevenire. In caso di furto con scasso l’assicurazione prevede il rimborso di danni sui mobili, sugli infissi e sui documenti. Tutto dopo un’attenta valutazione dei danni e la denuncia. Un altro consiglio è di non pubblicizzare la nostra vacanza sui social tramite fotografie o post. Meglio farlo una volta tornati a casa.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te