5 titoli azionari sottovalutati ad alto potenziale e con alto dividendo da non farsi scappare se i mercati ripartono

Panico? Potrebbe anche essere agli sgoccioli! Frattanto concentriamoci sulle cose da fare e che vanno fatte. Ci sono “sparsi per il mondo” 5 titoli azionari sottovalutati ad alto potenziale e con alto dividendo da non farsi scappare se i mercati ripartono.

Comprare sui ribassi per vincere in Borsa

Immaginate chi ha comprato titoli come Amazon sul ribasso dell’anno 2008 e ha pagato le azioni 34,68$ di media. Oggi valgono 1.883,75$.

Immaginate chi poi le ha comprate sul ribasso del 2015. Chi invece più da vicino, nel 2018 ha comprato  Amazon dopo un ribasso da 2.050 a 1.307.

Chi sono questi soggetti? Investitori fortunati oppure persone che sanno guadagnare costantemente sui mercati? La seconda ipotesi.

Quando sui mercati si ha la fortuna di assistere a ribassi profondi in una tendenza di lungo termine che rimane intatta, comprare al momento giusto, e lo ripetiamo al momento giusto, con una strategia di trading efficiente, permette matematicamente di ottenere guadagni straordinari già a 6 mesi, 1 anno.

A 3 e 5 anni, il termine straordinario si tramuterà probabilmente in favoloso!

5 titoli azionari sottovalutati ad alto potenziale e con alto dividendo da non farsi scappare se i mercati ripartono

I ribassi sono occasione di acquisto se gli investimenti vengono pianificati e fatti in linea con il trend primario.

Ecco un elenco di titoli che potrebbero fare la fortuna di coloro che sapranno approfittare della situazione se questa si presenterà a favore.

A Piazza Affari abbiamo scelto FCA (MIL:FCA)  con un prezzo corrente di 11,24 e un dividend yield attuale del 6,23% ca  e un fair value calcolato a 26 euro.

Poi Enel con un prezzo a 7,58 un fair value a 9,71 ed un dividendo attuale a 4,22.

Sul Dax ma è quotato anche a Piazza Affari, abbiamo individuato Allianz con un prezzo a 194,80, un fair value oltre i 512 euro e un dividendo del 4,62%.

Poi sugli stessi mercati, guardiamo con grande attenzione a Deutsche Telekom con un prezzo a 14,90, il fair value oltre i 74 euro e un dividend yield a 4,07%.

A Wall Street non possiamo non guardare a Facebook con un prezzo attuale a 189$ ed un fair value a 293 ca! Non è previsto il dividendo ma la potenzialità potrebbe essere straordinaria.

Grazie al coronavirus potremmo essere stati messi nella condizione di poter guadagnare tanti soldi. Vedremo cosa accadrà.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te