5 straordinari esercizi da fare ogni mattina per avere glutei perfetti e tonici

Un punto del corpo che tendenzialmente cerchiamo di migliorare o valorizzare con il giusto abbigliamento sono proprio i glutei. Proprio su questo punto è bene chiarire comunque che un bel lato b spesso non dipende solo dagli esercizi che facciamo. Per questo motivo, sarebbe il caso di affiancare ai tradizionali esercizi per la tonicità muscolare anche quelli per una corretta postura.

Il momento migliore per tonificare il corpo è proprio la mattina appena svegli. Fare dell’attività fisica tra l’altro migliorerà il nostro umore in generale e ci farà partire con una marcia in più.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO POTENZIALE FINO AL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Andiamo quindi subito a vedere questi 5 straordinari esercizi da fare ogni mattina per avere glutei perfetti e tonici da fare invidia alle migliori culturiste.

Iniziamo con un bridge o ponte glutei

Subito dopo il riscaldamento, iniziamo con un esercizio leggero ma molto funzionale. Sdraiamoci supini sul pavimento, puntiamo i piedi a terra e pieghiamo le gambe. Da questa posizione solleviamo i fianchi verso l’alto e contraiamo i glutei senza piegare la schiena. Ripetere l’esercizio per 20 volte.

Una buona dose di cardio con gli affondi

Dopo aver visto il primo dei 5 straordinari esercizi da fare ogni mattina per avere glutei perfetti e tonici, passiamo ad uno più dinamico. Gli affondi sono gli ideali per andare a tonificare non solo i glutei ma anche le gambe. In piedi e con la schiena dritta facciamo dei passi in avanti piegando le ginocchia a 90°. Tornare alla posizione di partenza e ripetere con l’altra gamba, il tutto per 20 volte a gamba.

Ovviamente il caro ed amato squat

Tutti lo conoscono proprio perché è l’esercizio migliore per rassodare i glutei. Partiamo sempre in piedi, leggermente con le gambe divaricate e scendiamo sempre con la schiena dritta e i glutei all’infuori. Mantenere i glutei ben contratti per alcuni secondi e ritornare alla posizione di partenza.

Affondi bulgari per glutei e gambe forti

Per questi tipi di affondi sarà necessario il supporto di una sedia o di un divano. In piedi possiamo il piede su uno di queste superficie e manteniamo l’equilibrio. Da qui basterà fare un normale affondo come quello sopra descritto.

La sedia invisibile

Per finire il circuito facciamo questo esercizio che aiuta tantissimo a tonificare i glutei. Con le spalle ed il corpo completamente al muro, cominciamo a scendere e piegare le ginocchia come se volessimo sederci. Bisognerà fermarsi quando i glutei saranno alla stessa altezza del bacino e resistere in questa posizione per almeno 30 secondi.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te