5 soluzioni per sostituire gli ingredienti più grassi e calorici e preparare dolci amici della dieta

Zucchero, burro, panna (o cioccolato), uova e farina: sono questi i tipici ingredienti che, da tradizione, rendono un dolce così buono. Peccato, però, che gli stessi ingredienti, specialmente se mescolati tutti insieme, rendono un dolce anche grasso e calorico. Chi è a dieta lo sa: i valori nutrizionali sono importanti quanto il gusto. Ma non per questo dobbiamo rinunciare al gusto, basta trovare il modo per sfornare light e salutari, oltre che buoni. In questo articolo vediamo 5 soluzioni per sostituire gli ingredienti più grassi e calorici e preparare dolci amici della dieta. Impareremo che nessun ingrediente è insostituibile e che possiamo sempre scoprire nuovi modi per reinventare la nostra cucina, adattandola a uno stile di vita sano.

5 soluzioni per sostituire gli ingredienti più grassi e calorici e preparare dolci amici della dieta

Per fare un dolce serve quantomeno lo zucchero. Invece, non è così. Non solo possiamo preferire allo zucchero bianco quello di canna (considerato più salutare), ma possiamo addirittura farne a meno, sostituendolo con miele e sciroppo naturale. Tra gli sciroppi, i più indicati sono quello di malto, di riso, di agave o di acero. Un’ulteriore alternativa poco utilizzata è lo zucchero di cocco, che ha un impatto glicemico ben più basso del tradizionale.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO DEL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Per quanto riguarda il burro, possiamo sostituirlo senza rimorso con l’olio extravergine d’oliva. Così facendo, otterremo impasti più digeribili. Ottime alternative sono anche l’olio di semi e quello di mais. Per abbattere sensibilmente le calorie, possiamo anche utilizzare la ricotta vaccina, ottima per le frolle più leggere.

Per sostituire panna e cioccolato, invece, possiamo usare lo yogurt e il cacao amaro. Mentre, per evitare di utilizzare le uova, possiamo utilizzare la fecola di patate. Altrimenti, se vogliamo semplicemente ridurre il colesterolo, basterà utilizzare solo gli albumi, ricchi di proteine.

Veniamo infine alla farina. Per ridurre calorie e indice glicemico possiamo sostituire le classiche 0 e 00 con farine integrali. Eccellenti sono anche le farine di riso, segale, avena, grano saraceno, farro, oppure le farine ottenute dalla frutta secca, come quella di mandorle e nocciole.

Possiamo anche fare a meno del lievito

Più persone di quanti ci si aspetterebbe sono intolleranti al lievito. Non è un problema. Per i dolci la cui ricetta lo prevede, basterà sostituirlo con del cremor tartaro. Per un risultato ottimale, sostituiamo ogni grammo di lievito chimico con mezzo grammo di cremor tartaro. I dolci saranno leggeri e digeribili, senza perdere di gusto.

Approfondimento

Questa torta proteica da pochissime calorie non fa ingrassare e in una manciata di minuti delizia anche i più golosi

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te