5 incredibili ingredienti comuni per una perfetta maschera che ripara i capelli danneggiati senza spendere troppo

Molti prodotti presenti nelle dispense casalinghe costituiscono validi alleati per la salute e la bellezza della chioma. La Redazione Beauty di ProiezionidiBorsa vuole spiegare quali di questi utilizzare per risolvere un gran numero di problematiche del capello.

Ecco allora come combinare questi 5 incredibili ingredienti comuni per una perfetta maschera che ripara i capelli danneggiati senza spendere troppo. Ma questo non è l’unico beneficio che la maschera apporta ai capelli. Ecco tutto quello che bisogna sapere.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Fast Lifting, la crema innovativa che elimina tutti gli inestetismi velocemente

SCOPRI IL PREZZO

FastLifting

Cosa occorre

Solo 5 ingredienti semplici da reperire in dispensa: burro, olio d’oliva, latte, miele e olio di mandorle. In sostituzione di quest’ultimo è possibile anche utilizzare l’olio di cocco o di ricino. Si tratta di 5 incredibili ingredienti comuni per una perfetta maschera che ripara i capelli danneggiati senza spendere troppo.

L’effetto è praticamente il medesimo e basta seguire la disponibilità in dispensa. La maschera ha consistenza e colore simile alla maionese. Occorrerà mescolare circa 3 cucchiai di burro con 4 di latte e 3 di olio d’oliva. Aggiungere anche 2 cucchiai colmi di miele e 2 di olio di mandorle dolci.

È possibile sostituire la stessa quantità di olio di mandorle con quello di ricino o di cocco. Mescolare bene fino a ottenere un composto denso, liscio e setoso, quasi simile a una crema. Bisognerà proprio montare tutti gli ingredienti, mescolando energicamente.

Ingrediente bonus

Consigliamo di aggiungere anche un cucchiaio di glicerina vegetale. Molto spesso le dispense casalinghe contengono anche questo ingrediente perché è utile nella preparazione di dolci e impasti lievitati. La glicerina vegetale è utile per la bellezza di gran parte del corpo e trova larghissimo impiego nella cosmesi naturale.

Applicazione

Bisognerà applicare la maschera principalmente sulla lunghezza dei capelli. Questo perché la maschera è sufficientemente oleosa e potrebbe appesantire il capello dalle radici. Lasciare in posa per 30 minuti e risciacquare i capelli con uno shampoo comune.

Consigliamo di applicare la maschera almeno una o due volte per settimana. Applicazioni ripetute e costanti consentono di avere capelli sani e splendenti già dopo le primissime settimane.

Vantaggi

La maschera serve a nutrire i capelli e a combattere l’effetto crespo tipico di questo periodo dell’anno ancora leggermente piovoso e umido. Latte e burro apporteranno vitamina D ed E in grande quantità, lasciando i capelli morbidi.

Stesso discorso per l’olio d’oliva e per il miele, che svolge anche funzione antibatterica e stimola la ricrescita dei capelli. Questa maschera economica e semplice da preparare non può non diventare un’abitudine di bellezza costante. Per conoscere altre abitudini di bellezza che permettono di risparmiare denaro e aiutano l’ambiente ecco un’altra guida.

Consigliati per te