5 idee originali e creative per apparecchiare e decorare la tavola di Natale riciclando oggetti comuni

Per il pranzo di Natale, festa invernale per eccellenza, le nostre tavole esploderanno di cibo profumato e delizioso. A rendere ancora più speciale questo evento annuale, però, saranno le decorazioni che sceglieremo.

Oltre ad addobbare la casa e il giardino con elementi a tema, realizzare qualche lavoretto con le nostre mani sarà ancora più soddisfacente. In questo modo potremo mostrare le nostre opere d’arte agli invitati e magari riceveremo anche dei sinceri complimenti.

Dovremo sistemare anche le tavole con eleganti e originali centrotavola, più qualche altro dettaglio natalizio che farà la differenza. Anche in questo caso, invece di spendere un patrimonio in decorazioni, potremo recuperare oggetti che non usiamo più o che già abbiamo a casa o in terrazza.

Di sicuro dovremo scegliere la tovaglia migliore, adatta alle feste, facendo attenzione che non sia rovinata o macchiata. Inoltre, i tovaglioli, bicchieri e piatti completeranno l’opera.

5 idee originali e creative per apparecchiare e decorare la tavola di Natale riciclando oggetti comuni

Basterà usare un poco d’immaginazione e fantasia per trasformare elementi casalinghi in decorazioni eleganti e allegre per abbellire il tutto. Recuperiamo solo poche cose per dare vita a creazioni invidiabile, da riutilizzare anche l’anno prossimo.

Potremo, ad esempio, dipingere i rametti caduti dal giardino per metterli in un vecchio vaso che non utilizziamo. Prendiamo poi i tappi di sughero e inseriamoli alla base, per tenere fermi i rametti. Per un tocco in più di colore recuperiamo dei fili di lana rossa e creiamo delle palline da appendere ai rami.

Un’idea per raggruppare le posate in tavola è legarle con uno spago e dei rametti di pino, che doneranno anche un aroma gradevole in casa.

Invece, per sistemare il tovagliolo per ogni singolo invitato creiamo un cappello d’elfo. Formiamo un cono arrotolandolo su sé stesso, pieghiamo verso l’esterno la parte finale, in modo che rimanga in piedi, in cima appoggiamo una pallina realizzata con della bambagia.

Altri 2 suggerimenti

Potremmo anche usare diversi scarti di cucina per ottimizzare le spese e impreziosire il nostro centrotavola. Mettiamo di lato i vari gusci della frutta secca, come pistacchi, noci, nocciole, coloriamoli con dello spray, o lasciamoli al naturale e mettiamoli in un barattolo di vetro riciclato. Facciamo un secondo strato con le bucce degli agrumi, quindi limoni, arance, pompelmi e mandarini, facendoli prima essiccare al forno.

Infine, con dei cartoncini o fogli usati creiamo dei coni e, con l’aiuto della colla vinilica, incolliamo dello spago, facendolo girare tutto attorno. Non appena si sarà asciugato coloriamo con acrilico bianco o verde, in questo modo diventeranno dei divertenti e stilizzati alberelli di Natale.

Dunque, ecco 5 idee originali e creative per apparecchiare e decorare la tavola di Natale riciclando oggetti comuni.

Consigliati per te