5 buone abitudini per risparmiare soldi ogni mese senza accorgersene

Una delle difficoltà maggiori che ciascuno di noi si trova ad affrontare è fare i conti con il proprio portafoglio. Può capitare, infatti, di vivere la frustrazione di vedere, a fine mese, sul proprio conto corrente, pochi spiccioli. O ancora vivere il senso di colpa di non essere riusciti, ancora una volta, a mettere un po’ di risparmi da parte. Avere un piccolo fondo è indispensabile, infatti, per poter affrontare le spese impreviste: una cura per i denti, una manutenzione della casa, un acquisto importante. Ecco allora 5 buone abitudini per risparmiare soldi ogni mese senza accorgersene e creare un salvadanaio sempre utile per affrontare gli imprevisti.

Creare un budget mensile

Segnare, mensilmente, tutte le entrate e tutte le uscite è il primo passo per poter essere più consapevoli delle proprie economie. Su internet ci sono tantissimi modelli gratuiti dove poter segnare guadagni e spese. Questo permetterà di fissare un obiettivo di risparmio (il 5%, 10%, etc… del proprio stipendio) che dovrà essere rispettato a inizio mese. Il modo più sicuro per rispettare questo impegno è sicuramente spostare questa percentuale destinata ai risparmi su un altro conto.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Non seguire le mode

Quante volte sarà capitato di fare acquisti non ragionati solo perché quell’oggetto lo avevano tutti, era costantemente presente nelle pubblicità o tutti ne parlavano. Se si vuole risparmiare non bisogna seguire le mode e le tendenze del momento, ma ragionare su ciò che realmente è utile e ci piace.

Disiscriversi dalle newsletter

Un altro metodo per risparmiare è entrare nella casella di posta e fare una bella pulizia. Disiscrevendosi dalle newsletter promozionali si avranno meno tentazioni di promozioni, codici sconto, sconti last minute. Questo taglierà i costi di spese non programmate.

Risparmiare calcolando le spese in ore di lavoro

Un altro deterrente per fare acquisti compulsivi e che realmente non servono è calcolare il costo dell’oggetto in ore di lavoro. Quante ore di lavoro servono per fare questo acquisto?

Tagliare sulle bollette

In questo articolo abbiamo già dato indicazioni utili su come risparmiare sull’acqua calda. Acquistare elettrodomestici a risparmio energetico, installare degli impianti che producono energia con fonti rinnovabili, aiutano a tagliare i costi delle bollette.

E ora non resta che segnare in agenda queste 5 buone abitudini per risparmiare soldi ogni mese senza accorgersene.

Consigliati per te