5 bandi di concorso per l’assunzione a tempo indeterminato

In questo difficile momento storico ci teniamo a dare una buona notizia che può trasformarsi in un’ottima opportunità. Infatti il Comune di Prato, città toscana, ha pubblicato 5 bandi per l’assunzione di nuove figure professionali da inserire nel proprio organico.

In particolare, le figure professionali richieste sono: 2 dirigenti tecnici, per i quali è prevista l’assunzione a tempo indeterminato. Inoltre si ricercano 4 ispettori della Polizia Municipale, 2 analisti informatici, 1 funzionario educativo e 4 istruttori informatici con contratto di formazione e lavoro.

Vediamo, quindi, i dettagli dei 5 bandi di concorso per l’assunzione a tempo indeterminato.

Le caratteristiche richieste

Per presentare la domanda si necessita di determinate caratteristiche a seconda del ruolo per il quale si sottopone la candidatura. In qualsiasi caso bisogna aver raggiunto la maggiore età, essere cittadini italiani, non essere esclusi dall’elettorato attivo e non avere carichi penali pendenti.

A seconda della mansione che si andrà a coprire vi è l’obbligo di sottoporsi a prove di esame, scritte e orali.

Documenti da presentare

Dopo aver letto il bando, ed essersi accertati di possedere i requisiti necessari richiesti, bisognerà procedere al pagamento della tassa di concorso.  Inoltre, si dovrà inviare il proprio curriculum vitae unitamente ad  eventuali ulteriori certificazioni ufficiali riconosciute a comprova delle proprie competenze.

Solo per alcuni bandi, per esempio per partecipare alla selezione di funzionario per la comunicazione, è necessario allegare la ricevuta di versamento della tassa di concorso contestualmente  alla domanda. Questa tassa potrà essere saldata attraverso vari canali, sia online che direttamente alla posta o allo sportello bancario. È bene ricordare che, in ogni caso, se si decide di pagare la tassa dopo aver presentato la domanda, il termine ultimo per esibire la ricevuta di pagamento è il giorno in cui si sosterrà la prova.

In caso di mancata presentazione entro i termini si sarà automaticamente esclusi dal concorso.

Modalità di presentazione delle domande e scadenza

È mandatorio presentare la domanda esclusivamente in modalità telematica entro le ore 13.00 del 21 dicembre 2020. La data e l’ora di presentazione della domanda sono certificate informaticamente: dopo la scadenza, il sistema non permette più l’invio della domanda, anche se in corso di compilazione, ma dà solo la possibilità di vedere le eventuali domande già inviate.

Dopo aver sottoposto la propria candidatura si riceverà una conferma a mezzo email di ricezione da parte dell’Amministrazione Pubblica e del relativo numero di protocollo assegnato alla domanda.

Abbiamo cercato di fornire informazioni utili relative ai 5 bandi di concorso per l’assunzione a tempo indeterminato del comune di Prato. Non ci resta che fare un in bocca al lupo a chi desidererà proporsi.

Consigliati per te