4 trucchetti naturali e a costo zero per dire definitivamente addio alle formiche

La bella stagione porta giornate lunghe e soleggiate ma anche la diffusione delle formiche. Questi insetti possono essere fastidiosi, specialmente se riescono ad introdursi nelle nostre case.

Ma come possiamo tenerle lontane usando metodi naturali e a costo zero? Oggi la Redazione vuole suggerire ai suoi lettori come realizzare due repellenti e due esche per le formiche usando solo ingredienti naturali.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

4 trucchetti naturali e a costo zero per dire definitivamente addio alle formiche

Il primo trucchetto naturale che consigliamo prevede l’utilizzo di due ingredienti che sono l’aceto e la lavanda. Possiamo usare l’aceto rosso, bianco o quello di mele: tutti e tre saranno in ugual modo efficaci. Non dobbiamo però usare l’aceto balsamico.

Uniamo al nostro aceto della lavanda per rendere la sua azione ancora più potente ed efficace. Infatti, le formiche sono molto infastidite dagli odori forti propri sia dell’aceto, sia della lavanda.

Possiamo usare questo repellente in due modi. Possiamo metterlo in un vaporizzatore e spruzzarlo in prossimità delle zone più battute dalle formiche. Se decidiamo di metterlo in un vaporizzatore, consigliamo di diluirlo al 50% con acqua. Oppure lasciamolo in un bicchiere nei luoghi in cui notiamo la presenza di formiche.

Agrumi e chiodi di garofano

Gli agrumi sono frutti dall’odore molto intenso che le formiche non amano affatto. Se vogliamo creare un repellente naturale per tenere lontane le formiche dovremo prendere un limone o un’arancia.

Tagliamo queste a fettine e piantiamo 5 o 6 chiodi di garofano per ogni fettina. Sistemiamo le fette di agrumi nelle zone più frequentate dalle formiche se vogliamo tenerle lontane.

Esche naturali

Abbiamo visto come realizzare due repellenti naturali in modo molto semplice. Possiamo creare anche delle esche o trappole con ingredienti naturali per liberarci dalle formiche.

Il primo di questi prevede l’utilizzo del miele. Infatti, per creare questa trappola ci basterà stendere un velo di miele su un pezzo di carta da forno.

Scegliamo un miele di tipo fluido in modo che, dopo averlo steso, si allarghi sul foglio. Il profumo dolce del miele attirerà le formiche che rimarranno intrappolate nel miele.

Tra i 4 trucchetti naturali e a costo zero per dire definitivamente addio alle formiche c’è anche la farina di grano turco. Questa farina è un’esca naturale per le formiche che ne sono particolarmente ghiotte.

La farina di grano turco però ucciderà le formiche e quindi consigliamo di utilizzare questo metodo solo se non riusciamo a fermare la loro diffusione.

Approfondimento

Attenzione a questo insetto molto pericoloso per la nostra salute e per l’ambiente

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te