4 titoli azionari sottovalutati da monitorare attentamente nei prossimi giorni a Piazza Affari

Nei prossimi paragrafi il nostro Ufficio Studi analizzerà 4 titoli azionari sottovalutati da monitorare attentamente nei prossimi giorni a Piazza Affari. Prima facciamo una premessa sullo stato attuale del nostro indice azionario.

Il segnale grafico generato dal Ftse Mib Future nella giornata di venerdì 18 giugno è sicuramente allarmante ma non è ancora definitivo ed ha bisogno di ulteriori conferme che attenderemo fra lunedì e martedì prossimo. Quello che potrebbe essere in corso è un ritracciamento ma al momento non pensiamo  a movimenti ribassisti superiori al 5/7%, questo però nell’ipotesi peggiore.

Quali sono i motivi che dovrebbero portare ad una correzione dei mercati? Non crediamo che possano derivare da elementi fondamentali ma soltanto dai grafici.  L’ipercomprato di breve termine, ha subito un drastico calo nella seduta di venerdì. Quindi, tutte le ipotesi sono ancora in gioco anche quella di una ripresa rialzista dai corsi già dalle prime ore della prossima settimana di contrattazione.

Fin da subito però ci teniamo a scrivere che qualsiasi cosa accadrà, il Ftse Mib Future ai livelli attuali è ancora sottovalutato non solo nel lungo ma anche nel breve termine, rispetto al suo potenziale e nei prossimi 6 mesi il nostro target è oltre i 30 mila punti.

4 titoli azionari sottovalutati da monitorare attentamente nei prossimi giorni a Piazza Affari

I titoli sono Generali Assicurazioni (MIL:G), Stellantis, Telecom Italia e Tenaris.

Generali Assicurazioni, ultimo prezzo a 16,89. Fair value a 22 euro. Fino a quando non si verificherà una chiusura giornaliera superiore ai 17,30 il ribasso potrebbe continuare verso l’area 15,44 ed oltre.

Stellantis, ultimo prezzo a 16,464. Fair value a 28 euro. Fino a quando non si verificherà una chiusura giornaliera superiore ai 17,30 il ribasso potrebbe continuare verso l’area 14,47 ed oltre.

Telecom Italia, ultimo prezzo a 0,4364. Fair value a 0,80 euro. Fino a quando non si verificherà una chiusura giornaliera superiore ai 0,4542 il ribasso potrebbe continuare verso l’area 0,3730 ed oltre.

Tenaris, ultimo prezzo a 9,186. Fair value a 10,80 euro. Fino a quando non si verificherà una chiusura giornaliera superiore ai 9,806 il ribasso potrebbe continuare verso l’area 7,64 ed oltre.

Si procederà per step.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te