4 incredibili e magnifiche discipline orientali che insegnano l’autodifesa e con cui scaricare lo stress

Con la primavera arriva anche la voglia di provare qualcosa di nuovo, eccitante e cosa c’è di meglio di un nuovo sport?

Tra le centinaia di possibilità, saltano all’occhio alcune discipline orientali che insegnano il combattimento e l’autodifesa.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

In generale, le discipline orientali uniscono alla pratica fisica anche un allenamento di tipo mentale. Infatti, l’idea in comune è di riuscire a raggiungere una specie di equilibrio, di pace interiore, attraverso la pratica di questi sport.

Esistono molte discipline orientali diverse: alcune più rilassanti come lo yoga e la meditazione, altre più dinamiche.

4 incredibili e magnifiche discipline orientali che insegnano l’autodifesa e con cui scaricare lo stress

Logicamente esistono più di tre pratiche orientali di combattimento, ma le più interessanti sono le seguenti:

a) Krav Maga: originaria dell’Israele, è definita tecnica anti-combattimento e difesa personale. Infatti, questa pratica insegna a neutralizzare il pericolo con il minor sforzo possibile. È particolarmente diffuso tra le donne che vogliono imparare a difendersi in maniera rapida ed istintiva ad un’eventuale aggressione;

b) Jiu-Jitsu: letteralmente significa “arte della cedevolezza”. Questa antica tecnica di combattimento giapponese, infatti, insegna a neutralizzare l’avversario usando contro di lui la sua stessa forza. È una disciplina complessa da imparare, ma decisamente affascinante;

c) Karate: è una tecnica di combattimento senza armi che coinvolge tutto il corpo. Rispetto alle precedenti pratiche, è più traumatica e permette di rafforzare e tonificare il corpo. Allo stesso tempo, con il karate si allena la mente ed essendo estremamente efficace nella difesa personale, è una delle tecniche più diffuse al mondo;

c) Judo: è un’arte marziale ed una tecnica di difesa personale originaria del Giappone. Si basa nuovamente sullo sfruttare le energie e la forza dell’avversario per neutralizzarlo. Questa disciplina insegna a difendersi, ma permette anche di acquisire una gran flessibilità sia fisica che mentale.

In conclusione, la scelta di quale pratica imparare è personale e dipende da molti fattori. Comunque, tutte queste 4 incredibili e magnifiche discipline orientali che insegnano l’autodifesa e sono ottimi metodi con cui scaricare lo stress di tutti i giorni.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te