4 facili esercizi per avere la pancia piatta anche dopo le feste

Una volta passata l’Epifania finiscono anche i pranzi e i cenoni delle feste. Anche se durante questo periodo si è mangiato molto e si è preso qualche kilo non bisogna sentirsi in colpa. Se con un po’ di morbidezza in più ci si sente a disagio, teniamo in mente che con qualche esercizio si può tornare in forma.

Spesso i kili in più si depositano sulla pancia e fanno sparire i nostri amati addominali. Per farli tornare, molti si affidano ai classici (e noiosissimi) crunch. Se questo esercizio ci annoia o non fa per noi, possiamo farne di diversi. Oggi, per esempio, gli Esperti di ProiezionidiBorsa spiegheranno come fare 4 facili esercizi per avere la pancia piatta anche dopo le feste.

OFFERTA SPECIALE - POCHI PEZZI DISPONIBILI
One Power Zoom: i veri occhiali con lenti autoregolabili - Due al prezzo di uno

CLICCA QUI

Butterlfy sit-ups

Prima di iniziare con qualunque esercizio, assicuriamoci di appoggiarci su una superficie comoda. Usare un tappetino da yoga andrà benissimo. Per questo esercizio stendiamoci a pancia in su e pieghiamo le gambe a farfalla. Facciamo toccare le piante dei piedi tra loro. Quindi stendiamo indietro le braccia e intrecciamo le dita delle mani. Tiriamoci su a sedere portando avanti le braccia e corichiamoci di nuovo riportandole indietro. Ripetiamo l’esercizio per 30 secondi.

Mountain climber con rotazioni

Questo esercizio è uno dei più divertenti. Sdraiamoci sul tappetino a pancia in giù e solleviamoci premendo sulle mani e sulle dita dei piedi. Portiamo il ginocchio destro verso il gomito sinistro e poi riportiamo indietro la gamba. Facciamo la stessa cosa con la gamba sinistra (ginocchio sinistro verso gomito destro). Quindi continuiamo così per 30 secondi alternando le gambe più velocemente.

Russian twist

Il russian twist è uno dei 4 facili esercizi per avere la pancia piatta anche dopo le feste. Sediamoci sul tappetino e solleviamo le gambe da terra. Quindi portiamo le mani al petto e stringiamole insieme. Rimanendo in equilibrio in questa posizione facciamo una torsione a destra e quindi una a sinistra. Ripetiamo le torsioni per 30 secondi e quindi riposiamoci.

Sforbiciata per gli addominali bassi

Per questo esercizio sdraiamoci sulla schiena e mettiamo le mani di fianco ai nostri glutei. Impegniamo gli addominali sollevando leggermente le spalle e le gambe da terra. Quindi tendiamo bene le gambe e iniziamo a fare su e giù, proprio come se stessimo nuotando. Continuiamo con la sforbiciata per 30 secondi. Ripetiamo 3 o 4 volte tutti gli esercizi e poi riposiamoci!

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te