4 coppie di valute sotto il focus dei nostri indicatori settimanali

Dopo la conferenza di Draghi abbiamo assistito prima ad un rafforzamento dell’euro e poi ad un successivo indebolimento.

Oggi andiamo ad analizzare lo stato di 4 cross valutari sul time frame settimanale.

In questo modo capiremo lo stato dei luoghi e le possibili successive dinamiche dei prossimi giorni.

Euro Dollaro

Trend Settimanale

Trend rialzista

1 1,1950

2 1,1865

Cosa significa?

Che  potrebbe essere possibile un ritorno in area 1,1950 o 1,1865. Chiusure di giornata sopra 1,1950 manterranno direzionalità rialzista. Sotto 1,1865 direzionalità ribassista.  Fra 1 e 2 lateralità e possibilità di falsi segnali. Sotto 1 l’obiettivo è 2.

Euro Sterlina

Trend Settimanale

Trend ribassista

1 0,9240

2 0,9170

Cosa significa?

Che  potrebbe essere possibile un ritorno in area 0,9170. Chiusure di giornata sotto 0,9170 manterranno direzionalità ribassista. Sopra 0,9240 direzionalità rialzista.  Fra 1 e 2 lateralità e possibilità di falsi segnali. Sopra 2 l’obiettivo è 1.

Euro Yen

Trend Settimanale

Trend ribassista

1 130,60

2 130,10

Cosa significa?

Che  potrebbe essere possibile un ritorno in area 130,10. Chiusure di giornata sotto 130,10 manterranno direzionalità ribassista. Sopra 130,60 direzionalità rialzista.  Fra 1 e 2 lateralità e possibilità di falsi segnali. Sopra 2 l’obiettivo è 1.

Dollaro Yen

Trend Settimanale

Trend ribassista

1 109,95

2 109,26

Cosa significa?

Che  potrebbe essere possibile un ritorno in area 109,26. Chiusure di giornata sotto 109,26 manterranno direzionalità ribassista. Sopra 109,26 lateralità. Fra 1 e 2 lateralità e possibilità di falsi segnali. Sopra 2 l’obiettivo è 1.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te