Dax potenziale ribasso da spavento

A cura di Gian Piero Turletti

 Autore di Magic Box

Autore di PLT

L’indice Dax ha lanciato i primi segnali di alert di una potenziale inversione di lungo termine, in base alla nuova tecnica PLT, nell’estate del 2015, dopo che magic box, settato sull lungo termine, aveva individuato in area 11600 un primo fondamentale top di medio/lungo termine.

Così è stato, come ben sappiamo.

Importante il recupero dell’area di resistenza, sempre secondo PLT, di 9315, mentre una conferma mensile sotto tale livello sarebbe decisamente foriera di nuovi ribassi.

In tal caso, l’indice subirebbe un primo impulso ribassista verso l’area dinamica, ora intersecante 8500.

Poi, sotto questo fondamentale livello, si aprirebbero gli abissi di un ribasso di lungo termine che, secondo magic box, sempre settato sul lungo termine, avrebbe un primo fondamentale obiettivo in area 6300 con primo setup entro maggio 2017.

Tuttavia non si escludono ulteriori ribassi in overshooting ribassista prima a 5000, poi a 3340, con setup potenzialmente estesi sino a marzo 2019.

 

I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te