3 trucchi che solo pochi conoscono per dire addio definitivamente ai peli incarniti

L’estate ci permette di scoprirci e di mostrare la nostra pelle in tutta la sua bellezza. Scoprirci però ha il suo prezzo e dobbiamo fare quotidianamente i conti con la crescita dei peli. Inoltre, se non prestiamo attenzione ad alcuni dettagli, ci troveremo ad avere a che fare con i peli incarniti.

Ci sono diverse cose che dobbiamo considerare al momento della depilazione se vogliamo prevenire i peli incarniti. Scopriamole insieme.

3 trucchi che solo pochi conoscono per dire addio definitivamente ai peli incarniti

Il tipo di rasatura incide molto sulla comparsa dei peli incarniti. Come molti di noi sanno, i peli incarniti sono causati da un particolare tipo di rasatura oppure da una depilazione frettolosa. Spesso a causarli è il rasoio.

Infatti, quando depiliamo una zona delicata del nostro corpo con il rasoio, generalmente siamo soliti tendere la pelle per facilitare il passaggio della lametta. Quando rilasciamo la pelle, la parte più sottostante del pelo non tagliato tende a ritirarsi nel follicolo pilifero. Così il pelo crescerà curvo e al di sotto della pelle.

Per questo motivo, consigliamo di utilizzare non il rasoio bensì la ceretta. Anche in questo caso possono formarsi dei peli incarniti, ma la possibilità è meno frequente perché la ceretta strappa il pelo senza spezzarlo.

Anche la pinzetta è un metodo di depilazione sconsigliato se vogliamo evitare la comparsa di peli incarniti. In questo caso il pelo può spezzarsi favorendo la crescita del pelo incarnito.

Modo di rasatura

Innanzitutto, è importante ammorbidire i peli prima di raderli, dunque mai radersi a secco. Usiamo quindi un gel o una schiuma da barba per farlo.

Nonostante tutto, se decidiamo di usare il rasoio, radiamoci nella direzione del pelo per non favorire la comparsa di peli incarniti. Inoltre, è importante pulire sempre le lame dopo ogni utilizzo sia per non favorire infezioni, sia per non rischiare di tagliarci.

Sieri e creme

Questi sono i 3 trucchi che solo pochi conoscono per dire addio definitivamente ai peli incarniti. L’ultimo prevede l’utilizzo di creme e sieri prima e dopo la depilazione.

Per prevenire i peli incarniti però è necessario agire anche prima della rasatura. Un paio di giorni prima di raderci, possiamo fare uno scrub delicato per liberare i peli incarniti.

Infine, possiamo scegliere prodotti a base di aloe che leniscono l’irritazione da rasatura oppure con ingredienti antibatterici come l’olio di tea tree. Questi vanno applicati dopo la depilazione per evitare rossori o infezioni.

Approfondimento

Quest’eccezionale maschera naturale combatte le rughe e ci regala una pelle incredibilmente giovane.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te