3 trucchetti impensabili per mantenere il profumo di pulito in tutta la casa compresi bagno e cucina

Siamo più o meno tutti d’accordo sul fatto che ogni casa ha il suo odore. Ci sono alcuni odori che difficilmente dimenticheremo. La nostra prima casa, quella dei nonni, ognuna col suo inconfondibile profumo di famiglia.

Siamo però altrettanto d’accordo sul fatto che una casa accogliente è sicuramente quella in cui non ci sono cattivi odori. Spesso però, per forza di cose, ci sono odori che fatichiamo a mandar via.

È il caso, ad esempio, di quelli della cucina, che inevitabilmente tendono a diffondersi per tutta la casa e ad attaccarsi ad abiti e tende.

Lo stesso può accadere per il bagno, un altro ambiente in cui è l’umidità spesso a farla da padrone.

È così che molte volte il fresco profumo di pulito duramente guadagnato svanisce in men che non si dica. Come possiamo evitare questo problema?

Un problema tante soluzioni

In commercio possiamo trovare tante soluzioni più o meno efficaci.

Molte di queste, però, spesso si rivelano un rimedio temporaneo e talvolta dispendioso da mantenere con continue ricariche.

Per questo possiamo affidarci a delle modalità alternative, oltre a seguire delle regole di buon senso.

A questo proposito, ovviamente, ci riferiamo all’areazione frequente degli ambienti e all’utilizzo della cappa per quanto riguarda la cucina.

Esiste inoltre un metodo per cambiare aria senza congelare in questo periodo, utile anche ai fini del risparmio energetico.

Allo stesso modo anche in bagno consigliamo di evitare l’accumulo di umidità per evitare la formazione di muffe. Queste, oltre ad essere antiestetiche e spesso nocive per la salute, sono caratterizzate anche da un cattivissimo odore di stantio.

Infine, per evitare la terribile puzza di fogna che possiamo a volte sentir giungere dal bagno, ricordiamo di prestare attenzione alla manutenzione degli scarichi.

3 trucchetti impensabili per mantenere il profumo di pulito in tutta la casa compresi bagno e cucina

Ma se volessimo delle soluzioni semplici, efficaci e home made?

Ecco 3 trucchetti impensabili per mantenere il profumo di pulito in tutta la casa, compresi bagno e cucina:

  • bicarbonato e foglie di tè. Possiamo riempire delle ciotole con 4 cucchiai di bicarbonato ed un trito di foglie di tè da posizionare in punti strategici della casa;
  • carbone vegetale. Anche dei contenitori con del carbone vegetale possono essere utilissimi per assorbire i cattivi odori e mantenere il fresco profumo di pulito;
  • baccelli di vaniglia in olio di cocco o mandorle. Possiamo preparare un olio essenziale fatto in casa svuotando due baccelli di vaniglia in mezzo bicchiere di olio di cocco o di mandorle. Mescoliamo il tutto e lasciamo a riposare per qualche giorno. Potremo utilizzarlo come olio essenziale in cui immergere ad esempio dei bastoncini in legno affinché si impregnino e lascino un gradevole profumo in tutto l’ambiente.

Lettura consigliata

Altro che spray, ecco gli inebrianti oli essenziali che purificano l’aria e annientano i cattivi odori

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te