3 titoli azionari per cavalcare la bolla dei mercati in arrivo

Quali sono i 3 titoli azionari per cavalcare la bolla dei mercati? Poche probabilità per uno scenario diverso: i mercati  stanno andando verso un  forte rialzo.

Se la nostra view sarà corretta ed abbiamo diverse ragioni per pensare che lo sia, entro il mese di dicembre verranno toccate le seguenti aree di massimo:

S&P 500

area di massimo 3.211/3.349

La proiezione cambia in chiusura settimanale inferiore ai ai 2.727

Dax Future

area di massimo 13.301/14.011

La proiezione cambia in chiusura settimanale inferiore ai  11.265

Eurostoxx Future

area di massimo 3.700/3.429

La proiezione cambia in chiusura settimanale inferiore ai  3.188

Ftse Mib Future

area di massimo 23.600/24.715

La proiezione cambia in chiusura settimanale inferiore ai 19.350.

Questo significa che dai livelli attuali, potremmo assistere nei prossimi 4 mesi a rialzi fra il 10 ed il 15% di media, se non oltre.

3 titoli azionari per cavalcare la bolla dei mercati?

Abbiamo fatto uno screening sui titoli quotati a Piazza Affari ed abbiamo scelto  3 azioni che parer nostro potrebbero volare nei prossimi mesi.

Quali sono?

FCA (MIL:FCA), Immsi (MIL:IMS) ed Unicredit (MIL:UCG).

Ai livelli attuali sono tutti e 3 titoli azionari che presentano un’ampia area di sottovalutazione rispetto al fair value normalizzato sugli ultimi 4 anni di bilancio e un’ottima impostazione grafica.

Proiezioni fino al 30 dicembre

Punto di inversione ribassista e area di massimo proiettata

FCA

Chiusura giornaliera e settimanale inferiore ai 10,93€

14,20/15,65€

Target a 24€ entro i prossimi 12/18 mesi

Immsi

Chiusura giornaliera e settimanale inferiore ai 0,50€

0,84/1,02€

Target a 1,87/2,65€ entro i prossimi 12/18 mesi

Unicredit

Chiusura giornaliera e settimanale inferiore ai 9,06€

13,85/15,23€

Target a 20,50/22,65€ entro i prossimi 12/18 mesi

A questi titoli possiamo aggiungere anche Banca MPS  che potrebbe volare verso i 3,50/4,20 per/entro i prossimi 36 mesi. Stop Loss a 1,17€.

Le probabilità che i mercati vadano in bolla?

Più volte su queste pagine abbiamo paragonato il ribasso di maggio/dicembre 2018 per i mercati europei e ottobre/dicembre 2018 per i mercati americani ed asiatici al pattern che si formò nell’anno 1998. Da quei minimi partì un violento rialzo. Riteniamo che sia in corso un movimento similare.

Al momento non abbiamo ragione di pensare in modo diverso.

Come tradare le azioni e gli indici azionari? Con quali strumenti? Rivolgiti al call centre di Tickmill per chiedere come fare

Fai il tuo trading con Tickmill

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.