3 titoli azionari che sono ripartiti al rialzo a Piazza Affari

Piazza Affari rimbalza dai minimi e sembra volerlo fare con decisione. Ma non è ancora inversione acclarata. Cosa attendere? Ci sono però 3 titoli azionari che sono ripartiti al rialzo  e questo potrebbe non essere un falso segnale.

La nostra view è sempre la stessa: fino a quando non verranno rotti al ribasso i minimi del mese di agosto e poi quelli di giugno, il rialzo di medio lungo termine è destinato a continuare.

Questo significa che le probabilità che il mese di dicembre vedrà formare i massimi annuali sono ancora vicine al 90%.

Come è messo di breve termine il Ftse Mib?

In base alla nostra metodologia il ribasso del Ftse Mib potrebbe già essere stato archiviato e l’ultimo movimento potrebbe essere ravvisato come un mero falso segnale al ribasso.

Quale livello discriminante per convalidare la ripartenza? Un primo supporto è 21.180 e poi 21.060.

Se si ripartirà al rialzo, l’obiettivo è posto per i 23.600/24.715 per dicembre.

3 titoli azionari che sono ripartiti al rialzo a Piazza Affari

Essi sono Banca Mediolanum (BMED), Buzzi Unicem (BZU) e Intesa Sanpaolo (ISP).

Banca Mediolanum  

Proiezioni di massimo fino a dicembre 7,60/8,92

Supporto di breve che deve essere mantenuto al rialzo in chiusura di giornata 6,71

Livello che manterrà il trend di medio lungo termine al rialzo 6,12

Buzzi Unicem

Proiezioni di massimo fino a dicembre 22,25/24,35

Supporto di breve che deve essere mantenuto al rialzo in chiusura di giornata 19,34

Livello che manterrà il trend di medio lungo termine al rialzo 17,07

Intesa Sanpaolo

Proiezioni di massimo fino a dicembre 2,34/2,55

Supporto di breve che deve essere mantenuto al rialzo in chiusura di giornata 2,05

Livello che manterrà il trend di medio lungo termine al rialzo 1,80

A questi 3 titoli azionari, aggiungiamo anche Banca MPS che come scritto su queste pagine da area 1,07 potrebbe volare nei prossimi mesi/anni.

Proiezioni di massimo fino a dicembre 1,75/2,29

Supporto di breve che deve essere mantenuto al rialzo in chiusura di giornata 1,45

Livello che manterrà il trend di medio lungo termine al rialzo 1,18.

Siamo giunti in un momento nodale: o si ritorna subito al rialzo, oppure la discesa dei mercati potrebbe continuare ancora ma a questo punto diventare preoccupante.

Si procederà per step analizzando i dati in modo empirico senza alcun preconcetto.

Approfondimento

Banca Mediolanum Articoli precedenti

Banca MPS  Articoli precedenti

Buzzi Unicem Articoli precedenti

Intesa San Paolo Articoli precedenti

 

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.