3 titoli azionari che continuano a mostrare forza rialzista nonostante la discesa di Piazza Affari

I mercati internazionali hanno preso una brutta piega e, se non cambierà qualcosa in questa settimana, diventa elevato il rischio di una forte spirale ribassista.

Gli obiettivi di minimo, al momento, sono distanti di almeno il 10-15% dai prezzi attuali. Il ribasso continuerà? Saranno raggiunti quegli obiettivi indicati? Il futuro è un’incognita e nessuno può dare certezze nemmeno sui mercati. Per chi investe, l’unico modo per “riuscire a destreggiarsi” è quello di seguire e assecondare il trend dei grafici, che al momento è ribassista, fino a prova contraria.

Dove si potrebbe assistere, invece, a uno swing che potrebbe arrestare e/o far invertire il trend in corso? Il prossimo setup mensile scadrà il 28 aprile, mentre quello annuale il 20 maggio.

Torniamo ora al nostro argomento principale. Abbiamo osservato che a Piazza Affari ci sono 3 titoli azionari che continuano a mostrare forza rialzista nonostante i ribassi degli ultimi giorni.

Essi sono Anima Holding (MIL:ANIM), Banca Profilo e Banco BPM.

3 titoli azionari che continuano a mostrare forza rialzista nonostante la discesa di Piazza Affari

Anima Holding, ultimo prezzo a 4,54. Le stime degli analisti (8 giudizi) prezzano il titolo intorno a 5,31 euro per azione. Fino a quando non si assisterà a una chiusura settimanale inferiore a 4,358, i prezzi potrebbero continuare a salire nei prossimi 1-3 mesi verso area 4,95. Un primo indizio ribassista si avrebbe con una chiusura giornaliera inferiore a 4,42.

Banca Profilo, ultimo prezzo a 0,2245. Non leggiamo stime e target price degli analisti sulla stampa specializzata. Fino a quando non si assisterà a una chiusura settimanale inferiore a 0,2120, i prezzi potrebbero continuare a salire nei prossimi 1-3 mesi verso area 0,25-0,275. Un primo indizio ribassista si avrebbe con una chiusura giornaliera inferiore a 0,2190.

Banco BPM, ultimo prezzo a 3,09. Le stime degli analisti (16 giudizi) prezzano il titolo intorno a 3,84 euro per azione. Fino a quando non si assisterà a una chiusura settimanale inferiore a 2,651, i prezzi potrebbero continuare a salire nei prossimi 1-3 mesi fino a 3,30-3,42. Un primo indizio ribassista si avrebbe con una chiusura giornaliera inferiore a 3,006.

Lettura consigliata

Altri 13 mesi per accumulare posizioni sui mercati azionari mondiali per ottenere rendimenti fino all’11% all’anno

I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te