3 titoli a Piazza Affari da non comprare perchè potrebbero continuare a scendere e di non poco

Piazza Affari si avvicina a gambe levate ai 28.000 punti e riteniamo che prima di raggiungere e superare questo livello si possa assistere a un fisiologico ritracciamento.

Qual è il livello che non deve essere rotto al ribasso per mantenere intatta la nostra view?

26.825.

Attenzione, nonostante questa tendenza rialzista in corso ci sono 3 titoli a Piazza Affari da non comprare perchè potrebbero continuare a scendere e di non poco.

I nostri Trading System dopo uno scrupolo studio dei grafici hanno evidenziato i seguenti titoli azionari: ENEL, De Longhi e Leonardo (MIL:LDO).

Nel prossimo paragrafo andremo a indicare l’attuale tendenza, gli obiettivi di prezzo  e i relativi punti di inversione in ottica 1/3 mesi.

3 titoli a Piazza Affari da non comprare perchè potrebbero continuare a scendere e di non poco

Il fair value è stato calcolato dal nostro Ufficio Studi normalizzando i bilanci degli ultimi 4 anni.

ENEL, ha chiuso l’ultima giornata di contrattazione al prezzo di 7,042 euro. Fair value 5,80 euro per azione. Fino a quando non si assisterà ad una chiusura settimanale superiore a 7,163, i prezzi potrebbero continuare a scendere in poche settimane verso l’area di 6,55 e poi 6,15. Nel breve, un primo indizio rialzista con una chiusura giornaliera superiore a 7,094.

De Longhi, ha chiuso l’ultima giornata di contrattazione al prezzo di 31,40 euro. Fair value 35 euro per azione. Fino a quando non si assisterà ad una chiusura settimanale superiore a 34,42, i prezzi potrebbero continuare a scendere in poche settimane verso l’area di 28,50 e poi 25,10. Nel breve, un primo indizio rialzista con una chiusura giornaliera superiore a 31,36.

Leonardo, ha chiuso l’ultima giornata di contrattazione al prezzo di 6,418 euro. Fair value 9,50 euro per azione. Fino a quando non si assisterà ad una chiusura settimanale superiore a 6,686, i prezzi potrebbero continuare a scendere in poche settimane verso l’area di 6,012 e 5,42. Nel breve, un primo indizio rialzista con una chiusura giornaliera superiore a 6,524.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te