3 titoli a Piazza Affari che hanno raggiunto il massimo annuale ma potrebbero partire al rialzo e di non poco

Capita spesso che ci siano titoli che sparano al rialzo per qualche giorno e poi si fermano anzi ritracciano e a volte i motivi sono inspiegabili. Dal punto di vista grafico però non è così e ogni volta che un supporto o resistenza viene rotto al ribasso o al rialzo è sempre un segnale da monitorare con grande attenzione. Ora andremo  ad analizzare 3 titoli a Piazza Affari che hanno raggiunto il massimo annuale ma potrebbero partire al rialzo e di non poco.

Il Ftse Mib Future per diversi giorni di contrattazione ha consolidato prima sotto i 25.000 punti e ora lo sta facendo al di sotto dell’area 26.000. Quale potrebbe essere il motivo di questa indecisione? Si potrebbe spiegare che l’indecisione non riguarda solo Piazza Affari ma tutti gli indici azionari internazionali, in primis proprio Wall Street. Ma questo può dire tutto o niente, perchè i vari mercati azionari sono correlati fra di loro con percentuali del 70%, massimo 80% e quindi non è detto che debbano muoversi tutti sempre allo stesso modo.

Noi riteniamo che un motivo plausibile di questa indecisione degli ultimi giorni, sia legata alle scadenze tecniche di domani. Le probabilità che gli indici internazionali vadano al ribasso al momento sono basse e quindi questa indecisione dovrebbe poi lasciare spazio a nuovi rialzi.

3 titoli a Piazza Affari che hanno raggiunto il massimo annuale ma potrebbero partire al rialzo e di non poco

Ci riferiamo a Immsi, Intesa Sanpaolo (MIL:ISP) e Unicredit.

Sono tutti 3 3 titoli con ottime prospettive grafiche.

Immsi, al momento quota 0,548 e nei giorni scorsi ha raggiunto il livello di 0,574, massimo dell’anno. I livelli attuali sono un ottimo punto dal quale ripartire per obiettivi molto ambiziosi a 1/3 mesi, Comprare con stop loss a 0,503.

Intesa Sanpaolo, al momento quota 2,4470 e nei giorni scorsi ha raggiunto il livello di 2,4875, massimo dell’anno. I livelli attuali sono un ottimo punto dal quale ripartire per obiettivi molto ambiziosi a 1/3 mesi, Comprare con stop loss a 2,4070.

Unicredit, al momento quota 10,652 e nei giorni scorsi ha raggiunto il livello di 11,038, massimo dell’anno. I livelli attuali sono un ottimo punto dal quale ripartire per obiettivi molto ambiziosi a 1/3 mesi, Comprare con stop loss a 10,09.

Sono tutti e 3 titoli che potrebbero anche salire del 50/60% nei prossimi 12 mesi, se non oltre. Il nostro consiglio è comprare inserendo gli stop indicati.

Si procederà per step.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te