3 straordinari esercizi da fare in acqua per dimagrire velocemente e tonificare

Mare e piscina non sono utili solo a rilassarsi e a prendersi una pausa dal caldo afoso. L’acqua è perfetta per allenarsi e rende lo sforzo fisico meno pesante, più divertente, ma soprattutto più efficace. Che sia in piscina o al mare, grazie all’acqua diventa più semplice tonificare i muscoli e arrivare ad avere un corpo asciutto e snello. Non ci vogliono sessioni lunghissime di acquagym (così viene chiamata questa disciplina) né quotidiane, inoltre non si deve essere grandi nuotatori come si potrebbe pensare.

Allora, ecco 3 straordinari esercizi da fare in acqua per dimagrire velocemente e tonificare. Un allenamento adatto anche a chi non si muove da tempo o è appesantito. Con questi esercizi le articolazioni sono protette grazie al galleggiamento e il caldo non è un problema. Poi, chi soffre di ritenzione idrica, cellulite e problemi di circolazione gioverà dell’effetto dell’acqua sulla pelle. Infatti, attraverso lo spostamento dell’acqua si attua una specie di massaggio linfodrenante. In poco tempo e con sessioni di 3 volte alla settimana si riesce a modellare il corpo e sentirsi più leggeri.

3 straordinari esercizi da fare in acqua per dimagrire velocemente e tonificare

L’esercizio di base per iniziare e scaldarsi consiste nel fare 10 minuti di camminata veloce a pelo d’acqua. Subito dopo si passa alla corsa sul posto da mantenere a buon ritmo per 2 minuti. Riprendiamo con altri 5 minuti di camminata veloce a pelo d’acqua. È importante che tutti i muscoli siano attivi in questa fase, anche quelli dell’addome. Dalla stessa posizione effettuiamo dei saltelli per 2 minuti circa.

Si prosegue con delle aperture alternate delle gambe. Galleggiando e mantenendo l’addome contratto, apriamo alternativamente la gamba destra e quella sinistra tenendo il piede a martello. Cerchiamo di dare all’esercizio fluidità. Dalla stessa posizione si effettuano delle rotazioni con le gambe che attivano esterno e interno coscia ma anche gli addominali. Proseguire per 2 minuti e fare un minuto di recupero con la bicicletta in acqua.

Per tonificare addome e fianchi si finisce con un movimento che richiama agli addominali a estensione. Infatti, basterà estendere entrambe le gambe unite in avanti, riportarle espirando al busto e poi estenderle lateralmente alternando destra e sinistra.

Approfondimento

Dimagrire e allenare il corpo con questo oggetto economico in una breve sessione al giorno e ritornare in forma

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te