3 spezie alleate del sistema immunitario e un antico rimedio della nonna per salvarci da raffreddore e mal di gola

L’inverno è alle porte e con i primi cali di temperature cominciano a manifestarsi le prime influenze e acciacchi di stagione. Rafforzare il sistema immunitario diventa quindi un obbligo a cui è meglio evitare di sottrarsi.

Lo stress, la vita frenetica, gli agenti inquinanti, una scorretta alimentazione mettono a dura prova il nostro sistema immunitario che sempre più spesso non è in grado di proteggerci dalle infezioni e dalle influenze stagionali.

Ma allora come fare per aumentare le nostre difese immunitarie?

3 spezie alleate del sistema immunitario e un antico rimedio della nonna per salvarci da raffreddore e mal di gola

Uno stile di vita sano ed una corretta alimentazione sono alla base di un sistema immunitario funzionante. Per innalzare poi le nostre difese immunitarie è possibile ricorrere all’utilizzo di sostanze come le spezie, che sarebbero un vero toccasana naturale per l’organismo.

Alcune piante officinali, erbe aromatiche e spezie giocano un ruolo fondamentale per le nostre difese.

Le piante salva salute

Ad esempio, lo zenzero, dal sapore piccantino e pungente, ma anche molto spiritoso e gustoso, è una pianta officinale fonte di oli essenziali, in grado di abbassare i livelli di stress. Inoltre, lo zenzero sarebbe capace di stimolare la produzione di una sostanza chiamata interferone che aiuterebbe a contrastare le malattie virali. La presenza di gingeroli gli conferirebbe anche poteri antinfiammatori e antimicrobici ed avrebbe anche delle ottime proprietà analgesiche.

Dal colore arancio e dal sapore medio orientale, la curcuma, appartiene alla categoria delle spezie. Fonte di curcumina e oli essenziali, sarebbe un immunostimolante con proprietà antinfiammatorie e disinfettanti. Sarebbe un’ottima alleata anche della digestione e sarebbe particolarmente utile per contrastare i gas intestinali. Aiuterebbe anche a ridurre i livelli di colesterolo e sarebbe un’ottima fonte di vitamine in particolare del gruppo B.

Dal colore rosso fuoco, simbolo di sensualità e sessualità, il peperoncino, dalle proprietà antiossidanti derivate dall’elevata presenza di vitamina E, A e sostanze come il selenio. Sarebbe un ottimo alleato delle difese immunitarie. Per giunta, avrebbe anche azione antibatterica, antitumorale, analgesica e antidiabetica. Utile per liberare le vie respiratorie dal raffreddore.

Approfondimenti e consigli pratici

Un’altra erba aromatica, o meglio balsamica, utile per le sue proprietà espettoranti e balsamiche è l’eucalipto. Un potente rimedio naturale da utilizzare, sotto forma di olio essenziale, in caso di mal di gola e naso chiuso. È possibile aggiungerlo all’acqua dei suffumigi. I suffumigi sono un antico rimedio della nonna, che sfrutta i benefici del vapore per liberare le vie respiratorie. Un altro rimedio validissimo per rendere l’ambiente balsamico è quello di aggiungere delle gocce di olio essenziale di eucalipto all’interno del profumatore per ambienti.

Ecco dunque, le 3 spezie alleate del sistema immunitario e un antico rimedio della nonna per salvarci da raffreddore e mal di gola.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te