3 sfiziose idee per condire la pasta di lenticchie senza glutine in modo gustoso ed economico

In Italia c’è un cibo che si impara ad amare fin da piccoli, la pasta. Spaghetti, fusilli, tagliatelle, qualsiasi formato è sempre mangiato con piacere da Nord a Sud. Con l’emigrazione degli Italiani in altri Paesi europei e d’oltreoceano la pasta, la pizza e altre prelibatezze si sono diffuse ovunque. Basti pensare alla presenza di ristoranti italiani all’estero e a quanto siano frequentati e apprezzati.

La pasta di semola, la più consumata, è un alimento basilare che offre diversi benefici. Questa pasta contiene acqua, proteine, carboidrati, sodio, potassio, ferro, calcio, fosforo, vitamine del gruppo B e tanto altro. L’assunzione assicura un pieno di energie che dura a lungo. Inoltre, se è fatta con semola integrale, favorisce pure il transito intestinale. Purtroppo la presenza del glutine nella pasta di semola non ne permette il consumo ai celiaci. Per fortuna, da qualche anno, esistono in commercio paste speciali fatte con farine di legumi.

3 sfiziose idee per condire la pasta di lenticchie senza glutine in modo gustoso ed economico

Mangiare la pasta dev’essere sempre un momento piacevole. Le paste speciali possono essere preparate in tanti modi che non faranno rimpiangere quella di semola. Vediamone alcuni.

Spaghetti di lenticchie con la zucca

  • 250 g di spaghetti di lenticchie;
  • 2 carote;
  • 200 g di zucca;
  • olio d’oliva;
  • uno spicchio d’aglio;
  • un po’ di rosmarino;
  • sale.

Dopo aver pelato le carote e tolta la buccia alla zucca, affettarle e metterle da parte. Fare soffriggere l’aglio e poi versarvi carote, zucca e un cucchiaino di rosmarino. Fare cuocere finché diventano morbide. Intanto, cuocere gli spaghetti per il tempo indicato sulla confezione. Versare gli ortaggi cotti nel bicchiere di un mixer e frullarli. Regolare di sale. Quando la pasta sarà cotta, farla saltare in padella insieme al condimento.

Penne di lenticchie con i funghi

  • 250 g di penne;
  • 200 g di funghi champignon;
  • uno spicchio d’aglio;
  • olio d’oliva;
  • prezzemolo;
  • sale.

Pulire e affettare i funghi. Fare soffriggere quindi l’aglio e poi versare i funghi in padella. Aggiungere poi un pizzico di sale. Nel mentre, cuocere la pasta seguendo le indicazioni della confezione. Quando i funghi sono quasi cotti, aggiungere il prezzemolo. Scolare la pasta e farla saltare in padella. Si può arricchire il piatto con scaglie di Parmigiano.

Fusilli di lenticchie con i pomodori secchi

  • 250 g di fusilli;
  • 150 g di pomodori secchi sott’olio;
  • qualche acciuga sott’olio;
  • origano;
  • olio d’oliva;
  • sale.

Preparare il pesto di pomodori secchi frullandoli nel bicchiere del mixer con le acciughe, l’origano, sale e un po’ di olio. Cuocere i fusilli, scolarli e condirli col pesto.

Abbiamo, così, visto 3 sfiziose idee per condire la pasta di lenticchie senza glutine in modo gustoso ed economico.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te