3 serie Tv da guardare in un solo week end

La serialità televisiva sta soverchiando il dominio del cinema. Le serie hanno ritmi serrati, perché ogni puntata deve intrattenere; in più, non ci lasciano andare per settimane. Ci affezioniamo ai personaggi, li accompagniamo, li vediamo crescere. Molte storie hanno bisogno di stagioni e stagioni, e noi spettatori vorremmo non finissero mai.

Gli showrunner si inventano prequel e spin-off pur di soddisfare il pubblico (il caso, per esempio, di “Better Call Saul”, fortunato spin-off di “Breaking Bad”).

Quando, però, non possiamo lasciarci intrappolare da una serie infinita ma abbiamo comunque voglia di guardarne una, ci sono show che fanno al caso nostro.

Di seguito, vediamo 3 serie tv da guardare in un solo week end.

3 serie Tv da guardare in un solo week end

Si tratta ovviamente di serie tv che hanno una sola stagione, da guardare tutta d’un fiato.

Partiamo con “Vynil”, ambizioso progetto HBO del 2016. La serie, un dramma musicale in dieci episodi, parla del mondo del rock negli anni ’70. L’hype generato prima dell’uscita era più che giustificato. Tra i produttori, infatti, ci sono Mick Jagger e Martin Scorsese (quest’ultimo ha anche diretto l’episodio pilota). Purtroppo, però, il riscontro del pubblico non è stato quello sperato. Per gli amanti di musica e non solo, vale comunque la pena darle una possibilità.

Passiamo a una serie che ha fatto scalpore lo scorso anno: “La Regina degli Scacchi”. Si tratta di una miniserie in sette episodi prodotta da Netflix e distribuita nel 2020. È stata la serie Netflix più vista di sempre, recentemente superata da “Lupin”, “The Witcher” e “Bridgerton”. Si tratta della storia (inventata) di Beth Harmor, bambina prodigio che diventa la più forte giocatrice di scacchi al mondo. Basti pensare che, dopo l’uscita della serie, le vendite di scacchiere sono aumentate dell’87%; le vendite dei libri di strategia del 603%.

Una prima stagione da antologia

Chiudiamo il terzetto con “True Detective I”. Sebbene si tratti della prima stagione di un progetto che ne ha già prodotte tre, “True Detective” è una serie antologica. Significa che ogni stagione ha totale autonomia di storia e personaggi.

La prima stagione, uscita nel 2014 per HBO, è composta da otto episodi che hanno entusiasmato critica e pubblico. È un thriller poliziesco, con due interpreti d’eccezione: Woody Harrelson e Matthew McConaughey. Le loro interpretazioni degli agenti Marty Hart e Rust Cole hanno reso la prima stagione di “True Detective” un capolavoro indiscusso. La serie ha ottenuto un punteggio di 85 su 100 su Rotten Tomatoes; da non perdere assolutamente.

Consigliati per te