3 rimedi naturali ed efficaci per togliere facilmente le macchie di mallo di noce dalla pelle

La fine dell’estate ormai è vicina e alle porte ci attende una nuova stagione con i suoi colori, odori e sapori. Fra i tanti frutti che questo periodo regala, le noci sono sicuramente tra le più ricercate per la loro prelibatezza e per la loro utilità in fatto di salute. In Italia la raccolta comincia a settembre e si protrae anche fino a novembre. Avviene quando il mallo della noce si apre e il guscio risulta umido e scuro. Il procedimento consiste nel raccogliere le noci cadute in terra e nello scuotere gli alberi per far cadere al suolo quelle rimaste appese, successivamente vengono private del mallo, lavate e messe a seccare.

I benefici e gli usi in cucina

Le noci apportano molteplici benefici: sono fonti di proteine, sali minerali e vitamina E, contengono omega3 e sono ricche di antiossidanti. Grazie a queste proprietà nutritive aiutano il sistema immunitario, abbassano il colesterolo, sono benefiche per il cervello e riducono il rischio di ictus.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO DEL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Per tutti questi motivi, ma soprattutto per il loro gusto particolare e per la loro versatilità, sono molto usate in cucina e si sposano perfettamente con preparazioni sia dolci che salate. Possono essere utilizzate come spuntino, per condire insalate, primi piatti o per farcire pane e focacce. Anche nella preparazione di salse o pestati sono eccezionali, ma il loro apice lo raggiungono nella preparazione di torte, dolci e biscotti.

3 rimedi naturali ed efficaci per togliere facilmente le macchie di mallo di noce dalla pelle

Durante la raccolta o la pulizia delle noci dal mallo, nonostante si usino tutte le precauzioni del caso, capita quasi sempre di sporcarsi le mani a causa dell’olio scuro che il mallo secerne. Questo tipo di macchia è molto difficile da togliere e può persistere per giorni. In aiuto, ecco 3 rimedi naturali ed efficaci per togliere facilmente le macchie di mallo di noce dalla pelle:

  • Limone e sale

Strofinare il succo del limone sulle mani e tra le dita, e poi aggiungervi due cucchiai di sale e sfregare per qualche minuto.

  • Acqua e aceto bianco

Preparare una soluzione di acqua tiepida ed aceto bianco in cui immergervi le mani: lavare le mani insistendo soprattutto sulle zone più macchiate.

  • Olio d’oliva

Se le macchie sono fresche è possibile utilizzare dell’olio di oliva da strofinare insistentemente sulle mani.

Avere accortezza nell’utilizzo di aceto e limone. Nonostante siano prodotti naturali, possono comunque creare leggere irritazioni, soprattutto alle pelli più delicate. Si consiglia dopo il trattamento, di lavare accuratamente le mani ed idratarle con della crema neutra.

Consigliati per te