3 ricette semplici e sbrigative per cucinare con i cachi

I cachi sono dei frutti molto particolari provenienti da Cina e Giappone. Anche se il loro gusto conquista grandi e piccini, la loro consistenza non convince tutti. Come anche altra frutta e verdura, i cachi sono ricchi di vitamine e minerali che fanno bene al nostro corpo. È importante quindi mangiarne regolarmente. Con queste 3 ricette semplici e sbrigative per cucinare con i cachi, conquisteremo anche chi non ama la loro consistenza.

Mousse di cachi buona in un attimo

La nostra prima facile ricetta è la mousse di cachi. Gustosissima e golosissima è anche veloce da preparare. Prendere 900 grammi di cachi maturi, lavarli e spelarli. Tagliare a piccoli pezzi i cachi e metterli in un pentolino. Lasciar cuocere a fuoco medio per qualche minuto girando di tanto in tanto.

Togliere dal fuoco e frullare i cachi. Aggiungere 375 grammi di panna montata fresca. Mescolare lentamente con dei movimenti circolari che partono dal basso. Mettere in frigo il tutto per circa 1 ora. Dopo 1 ora fare le porzioni e servire guarnendo con granella di nocciole o di biscotti sbriciolati.

Cachi caramellati per un’esplosione di dolcezza

Ecco la seconda delle 3 ricette semplici e sbrigative per cucinare con i cachi. Per preparare i cachi caramellati prendere cachi poco maturi e quindi ancora sodi. In alternativa si possono usare i cachi mela. Lavare e sbucciare i cachi. Tagliare i cachi a spicchi grandi. Mettere in padella con zucchero e miele e far cuocere fino a che i cachi non sono caramellati. Servirli come spuntino o come guarnizione per altri dolci.

Dolci coppette

Per preparare le coppette di cachi prendere 600 grammi di cachi. Lavare e spelare i cachi. Versarli in una ciotola. Aggiungere 600 grammi di mascarpone, 1 cucchiaio di zucchero a velo e 2 cucchiaini di cannella. Aggiungere qualche cucchiaino di brandy o rum. Montare con le fruste. Servire in piccole coppette guarnendo a piacere con della panna montata o un bastoncino di cannella.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te