3 piante da balcone o terrazzo che non richiedono tempo

I balconi e i terrazzi ricchi di fiori colorati e di verdi piante hanno l’immediata capacità di mettere di buon umore. È un piacere per gli occhi che abbellisce le nostre città e che aiuta l’ambiente. Può, infatti, aiutare a nutrire le api che vengono attirate dai fiori e che sono indispensabili per il pianeta.

Purtroppo, in certi casi, non si ha troppo tempo da dedicare alle piante e si rischia di farle morire. In questi casi ciò che conta è scegliere piante che richiedano poche cure e che possano vivere tutto l’anno. Le piante perenni si prestano benissimo a questo scopo.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Cosa sono le piante perenni?

Le piante perenni sono quel tipo di piante che non hanno un ciclo vitale annuale. Vanno in riposo vegetativo durante il periodo invernale e poi riprendono la vegetazione in primavera. E questo per molti cicli, in base alle caratteristiche proprie della pianta. Possono vivere diversi anni.

Solitamente non necessitano di particolari cure o molta acqua. Ciò che conta è riprodurre il loro habitat dove crescono spontaneamente e faranno quasi tutto da sole. Quali potrebbero essere?

Questa selezione di tre piante da balcone o terrazzo, che non richiedono tempo potrà aiutare chi desidera abbellire questi ambienti.

Quali scegliere?

Di seguito una breve descrizione delle 3 piante da balcone o terrazzo che non richiedono tempo e che fanno quasi tutto da sole.

Erica gracilis. Una graziosissima pianta a cespuglio che non supera i 40 centimetri e dona tantissimi fiorellini colorati. Perfetta per un bel vaso in terracotta da tenere in terrazzo o in una fioriera da balcone. Uniche accortezze, posizionarla in un punto luminoso ma senza farla colpire dal sole diretto e tenerla sempre ben umida.

Cyperus alternifolius. Detta anche finto Papiro perché lo ricorda notevolmente. È un’elegantissima pianta da tenere in vaso. È facilissima da coltivare. Basterà solamente non farle mancare mai l’acqua, essendo una pianta che in natura cresce in palude. Il sottovaso dovrà essere sempre colmo d’acqua e dovrà essere posizionata in un punto non troppo esposto al vento. Un luogo troppo ventilato potrebbe danneggiare gli steli.

Rosmarino prostrato. Una tipologia di rosmarino molto bella che si utilizza per creare siepi ricadenti. Rimane fiorito dall’inverno alla primavera, con dei bellissimi fiorellini. Inoltre profuma l’ambiente. Si trova facilmente sui balconi dei luoghi con clima mite. Attenzione solamente alle gelate.

Abbiamo visto, dunque, queste 3 piante da balcone o terrazzo che non richiedono tempo.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te