3 modi per pulire la gomma delle scarpe da ginnastica

In una sneaker, la para di gomma è una parte importante. Sfortunatamente, è anche una delle parti che si sporca prima e con più facilità. E non è facile smacchiarla. Eppure una gomma limpida cambia totalmente la percezione del nostro look.

Riportarla alla lucentezza del giorno in cui le abbiamo acquistate non è semplice, ma nemmeno impossibile. Vediamo, di seguito, 3 modi per pulire la gomma delle scarpe da ginnastica.

3 modi per pulire la gomma delle scarpe da ginnastica

La gomma delle scarpe da ginnastica è spesso zigrinata, scavata, disegnata con scritte a bassorilievo. Per questo ci serve, prima di tutto, qualcosa che si adatti a ogni solco.

Un ottimo strumento, a tal proposito, è lo spazzolino da denti. A differenza di una comune spugnetta, intatti, le setole dello spazzolino vanno a catturare lo sporco in quelle piccole scanalature altrimenti irraggiungibili.

Ora però, ci serve il detergente da utilizzare. Un ottimo sapone per pulire la gomma è lo sgrassatore universale. Possiamo spruzzarlo direttamente sulla gomma e strofinare con una pezza, una spugna o lo stesso spazzolino.

Ultimo metodo, forse il più bizzarro, è quello di usare il dentifricio (non quello gel). Il dentifricio, infatti, ha potere smacchiante non solo sui nostri denti ma anche su materiali come la gomma. Non ci resta che spremerne un po’ sulla gomma e strofinare come faremmo con i nostri incisivi.

Rivolgersi a prodotti specifici

Chiaro è che di questi 3 modi per pulire la gomma delle scarpe da ginnastica nessuno implicava l’acquisto di prodotti specifici. Tuttavia, saponi appositi sono presenti in commercio. Ma se vogliamo risparmiare, basterà applicare uno dei metodi precedenti per un risultato davvero strabiliante. Le nostre scarpe da ginnastica, con poco, torneranno quelle di una volta.

Approfondimento

Per qualche consiglio su come ridipingere le nostre scarpe da ginnastica, cliccare qui.

Consigliati per te