3 modi di cucinare le cozze senza pasta facili e irresistibili

L’estate è il miglior periodo dell’anno per godersi i meravigliosi frutti dei nostri mari. In questi giorni abbiamo a disposizione pesce fresco di ogni specie, crostacei e molluschi davvero irresistibili. Tra questi ultimi spiccano le cozze, uno dei prodotti più amati e consumati in assoluto. E oggi grazie agli esperti di cucina di ProiezionidiBorsa scopriremo 3 modi di cucinare le cozze senza usare la pasta che ci lasceranno senza fiato. 3 ricette davvero semplici e alla portata di tutti che pescano a piene mani dalla cucina tradizionale italiana e non solo.

Sperimentiamo con le cozze alla normanna

Abbiamo imparato come aprire e pulire le cozze nel modo giusto e adesso non sappiamo come cucinarle? Nessun problema. Prendiamo in prestito il ricettario della cucina francese e proviamo le cozze alla normanna. Per prepararne 4 porzioni avremo bisogno di 1 kg di molluschi, di uno scalogno, di 50 grammi di burro e di 100 ml di panna. Oltre ai classici sale, pepe e prezzemolo. Il tocco di classe, però, sarà il sidro che aggiungeremo durante la cottura.

Facciamo sciogliere il burro, aggiungiamo lo scalogno tagliato a fette e dopo qualche minuto le cozze e il sidro. Mettiamo anche il prezzemolo e dopo 5 minuti filtriamo il liquido di cottura. Prendiamolo e mettiamolo sul fornello con la panna fino a ottenere una crema. Versiamola sulle cozze insieme a sale, prezzemolo e pepe e andiamo in tavola.

Una gustosa alternativa alle cozze gratinate

Le cozze gratinate sono un grande classico della cucina italiana. Più o meno tutti conosciamo la ricetta con aglio, prezzemolo, pangrattato e olio. Ma se amiamo i sapori speziati e sperimentare ai fornelli possiamo inserire anche il lime e lo zenzero. Del lime ci serviranno sia il succo che la scorza. Il primo lo metteremo in padella con le cozze. La seconda la grattugeremo insieme al pangrattato e allo zenzero nella miscela per la panatura.

3 modi di cucinare le cozze senza pasta facili e irresistibili

L’ultima ricetta che scopriremo oggi è quella della zuppa di cozze alla napoletana, l’aperitivo perfetto per una cena estiva. In questo caso, però, aggiungeremo alle cozze altre prelibatezze come polpi e seppie.

Puliamo tutti i prodotti ittici e mettiamoli a rosolare in una padella con olio e pomodori pelati. Cuociamo finché il sugo non si è ristretto e lasciamo riposare il tutto. Il passo successivo sarà quello di tostare delle fette di pane casereccio, possibilmente non salato. Saranno la base su cui andremo a posizionare la nostra gustosa zuppa. Una spolverata di prezzemolo tritato a guarnire e poi possiamo servire il piatto sia caldo che freddo.

Lettura consigliata

2 ingredienti e un bicchiere di prosecco per dare alle cozze un gusto sensazionale

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te