3 modi creativi per riciclare i rotoli di carta igienica e risparmiare furbamente sull’acquisto di oggetti utili in casa

Sarebbe proprio il caso di dire “grazie” a chi ha avuto la fantastica idea di inventare il riciclo creativo. Infatti, per merito di quest’arte, che non richiede livelli avanzati di manualità, possiamo fare grandi cose.

Innanzitutto, potremmo riscoprire la bellezza del bricolage, stimolante per la mente ma magari anche rilassante. Sempre grazie al riciclo creativo, poi, potremmo avere la possibilità di risparmiare qualche euro. Infatti, anziché acquistare nuove cose potremmo riutilizzare quegli oggetti che stavamo per buttare, riadattandoli alle nostre esigenze.

Inoltre, un ultimo grazie sarebbe per la possibilità di contribuire a salvaguardare il nostro pianeta dall’invasione di carichi di rifiuti, categoria di cui fanno parte anche innumerevoli oggetti domestici. Tra questi troviamo praticamente di tutto, sedie, tavoli, persiane e tantissime cose d’uso comune, inclusa persino la possibilità di riutilizzare stoffe come centrini e merletti.

Ancora, potremmo arricchire l’elenco con quelli che consideriamo veri e propri rifiuti, come i rotoli di carta igienica che, in realtà, potrebbero avere sorprendenti riutilizzi.

3 modi creativi per riciclare i rotoli di carta igienica e risparmiare furbamente sull’acquisto di oggetti utili in casa

Una volta finita la carta igienica non rimane che il rotolo e questo, generalmente, finisce immediatamente all’interno del bidone dell’immondizia. In realtà, potremmo salvarlo da un simile destino e, con l’arte del riciclo creativo, trovagli un nuovo uso e posto all’interno della nostra abitazione.

Proprio il rotolo di carta igienica, infatti, si presterebbe alla realizzazione di tanti piccoli oggettini incredibilmente utili che, senza di esso, potremmo solamente acquistare.

Uno di questi è il porta cellulare da scrivania o tavolo. Per realizzare questo primo progetto iniziamo rivestendo il rotolo con della carta decorata o del nastro adesivo decorato.

Posizionandolo in orizzontale, poi, e appoggiando il telefono centralmente su un qualsiasi lato del rotolo, tracciamo con una matita il contorno della base. Con un taglierino ritagliamo questo pezzo di cartone creando un buco che ospiterà il telefono.

Infine, alle estremità attacchiamo 4 puntine da disegno, di quelle simili a chiodini, 2 più indietro e 2 più avanti, che serviranno come piedini d’appoggio.

Secondo progetto

Il rotolo di carta igienica può diventare anche una fantastica lanterna. Per realizzarla posizioniamolo in verticale e schiacciamolo per appiattirlo. Pieghiamolo in due e tagliamo la svolta ripiegata in tante striscioline attigue, senza arrivare all’estremità finale.

Ridiamo al rotolo la sua forma originaria, posizionandolo in piedi e schiacciandolo leggermente da sopra per separare ogni strisciolina e far fuoriuscire il decoro centrale. Coloriamo, poi, la lanternetta con una bomboletta spray o con colori acrilici.

Infine, con una brucatrice, realizziamo due fori laterali a cui fissare un nastrino rafforzato con fil di ferro per creare il manico. Per completare aggiungiamo una candelina a LED la cui luce attraverserà le striscioline centrali creando un’atmosfera magica.

Terzo progetto

Infine, l’ultimo dei 3 modi creativi per riciclare i rotoli di carta igienica consiste nel trasformarlo in un segnaposto. L’unica cosa da fare sarebbe decorarlo a piacere, magari rievocando la personalità dell’ospite che siederà in quel posto o facendogli una dedica.

Completata l’opera potremmo inserire al suo interno le posate oppure adagiarlo sul piatto o vicino ai bicchieri.

Lettura consigliata

Mai buttare le vaschette di plastica del gelato perché possiamo riciclarle in 4 idee creative utili per casa e giardino

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te