3 libri strepitosi da leggere in autunno e da comprare subito 

L’autunno è la stagione che si contraddistingue per i colori accesi delle chiome degli alberi, a cui però fa da contraltare un cielo spesso grigio e nuvoloso.

Quando fuori piove e le temperature cominciano ad essere decisamente meno mitigate, l’unica soluzione intrigante è il divano di casa. Una volta che ci siamo accoccolati sotto un morbido plaid, abbiamo l’imbarazzo della scelta.

Quale attività migliore della lettura?

I più pigri certamente non avranno dubbi sul fatto che una bella dormita è quello che ci vuole per recuperare le energie. Un’alternativa potrebbe essere guardare un film o fare scorpacciata di episodi di serie tv.

Tuttavia, è anche vero che, dopo un’intera settimana passata in ufficio davanti al pc, fossilizzarsi di fronte a un altro schermo non sembra l’opzione migliore. Ecco allora che si delinea un’altra interessante prospettiva: la lettura.

Si tratta di una piacevole abitudine, a cui però molto spesso non riusciamo a dedicarci. Tra gli impegni lavorativi, familiari e domestici è difficile prendersi del tempo per rilassarsi, abbandonandosi alle pagine di un buon romanzo. In fondo, però, leggere è proprio quello di cui abbiamo bisogno per liberare la mente, per riflettere e, perché no, anche per tornare bambini lasciando fluire la fantasia.

Di seguito, ecco una selezione di 3 libri strepitosi da leggere in autunno e da comprare subito, che si rivolgono a diverse categorie di lettori.

Finché il caffè è caldo – Toshikazu Kawaguchi

Si tratta di un vero e proprio caso editoriale che dal 2015 ha conquistato non solo il Giappone, ma l’Europa intera. Potremmo definirlo quasi un romanzo d’introspezione psicologica.

Entrando in una misteriosa caffetteria giapponese, veniamo catturati dal flusso di pensieri di alcuni clienti che, bevendo il caffè, rivivono tappe fondamentali della propria esistenza. Meditano sugli errori del passato e prendono maggiore consapevolezza delle scelte future, tutto tassativamente nel tempo di un caffè.

Un invito a riflettere, mentre ci perdiamo nella profondità delle parole sulle pagine, magari sorseggiando noi stessi una bevanda calda.

Marcovaldo, le stagioni in città – Italo Calvino

Un grande classico della letteratura per gli amanti del genere. I venti racconti che lo compongono sono associati alle stagioni e narrano le avventure di Marcovaldo.

Il protagonista è animato da una romantica nostalgia per la natura, ormai sopraffatta dal mondo industriale. Ecco perché nel racconto “La pioggia e le foglie”, ad esempio, vengono sottolineate la dedizione e la dolcezza con cui Marcovaldo si prende cura di una piantina.

Insomma, una lettura che ci fa riscoprire l’importanza delle piccole cose.

3 libri strepitosi da leggere in autunno e da comprare subito

Il terzo e ultimo consiglio è rivolto ai più piccoli, perché in fondo chi più di loro si annoia a stare chiuso in casa?

Cosa c’è in soffitta? – Elisa Vincenzi

In realtà, questo è un libro per tutti. L’immaginazione ci trasporta nella soffitta della nonna di Chiara, piena di oggetti antichi e misteriosi. Ascoltiamo le sue storie e i suoi ricordi che catturano la curiosità dei bambini la nostalgia del lettore adulto.

Tre percorsi letterari diversi che possono rendere davvero piacevole ed entusiasmante il nostro tempo libero in un’uggiosa giornata d’autunno.

Approfondimento

La scelta di questi libri ci permetterà di affrontare bene e con entusiasmo l’autunno.

Consigliati per te