3 infallibili metodi per igienizzare e togliere le macchie da un divano in tessuto non sfoderabile 

Il tessuto di un divano sfoderabile non può essere messo in lavatrice, né tantomeno può essere portato in lavanderia. Questo non significa che sia impossibile lavare e sanificare il proprio divano. Per pulire un divano in tessuto, non è necessario sfoderarlo. Esistono metodi alternativi che garantiscono risultati eccellenti. Ecco 3 infallibili metodi per igienizzare togliere le macchie da un divano in tessuto non sfoderabile.

Usare il sapone di Marsiglia

Per eliminare le macchie questo è certamente il metodo più efficace. Il sapone di Marsiglia può essere utilizzato in due modi:

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina
  • passare il sapone direttamente sulla macchia, lasciando agire per qualche minuto. Poi prendere una spugna imbevuta d’acqua e passare al risciacquo;
  • riempire una bacinella con acqua e sapone liquido, immergere dentro una spugna e strizzarla bene. A questo punto, strofinare, con movimenti circolari, la spugna sulla macchia. L’ultimo passo è risciacquare bene e lasciar asciugare.

È importante fare attenzione a non bagnare troppo il divano, per evitare che l’acqua penetri nell’imbottitura.

Disinfettare il tessuto con l’aceto

Uno dei 3 infallibili metodi per igienizzare togliere le macchie da un divano in tessuto non sfoderabile, è l’aceto. L’aceto è un ottimo disinfettante naturale. Inumidire un panno in una soluzione di acqua e aceto bianco. Passare lo straccio sulla superficie, con movimenti circolari.

Rimuovere le macchie con il bicarbonato

Il bicarbonato di sodio ha mille utilizzi, un alleato perfetto per le pulizie di casa. Rimuovere le macchie, anche le più difficili, grazie al suo impiego è facile.

Può essere utilizzato in due modi:

  • spargere il bicarbonato direttamente sulla macchia e lasciarlo agire per un paio di minuti e raccogliere il bicarbonato con un aspirapolvere. Una volta aspirato, strofinare la parte interessata con un panno umido;
  • diluire il bicarbonato in ½ litro d’acqua e aggiungere un bicchiere di succo di limone. Immergere un panno morbido nella miscela e strizzare bene. Infine, strofinare la superficie del divano.

Per essere sicuri, di non scolorire il tessuto è consigliabile provare prima la procedura su un angolo del divano.

Consigliati per te