3 idee per servire la frutta in maniera insolita e così originale che tutti rimarranno stupiti e a bocca aperta

La degna conclusione di un pasto è la frutta. Piace a tutti e fa bene. È un tripudio di vitamine e sali minerali. Tra l’altro, ne esiste un assortimento così ricco che è impossibile non trovare almeno qualche frutto che possa essere di gradimento. Se la frutta invernale forse può essere un po’ triste, non ci sono dubbi che tutte le qualità che troviamo in estate sono un’esplosione di colori, una gioia per la vista e per il palato.

Ma come portarla in tavola soprattutto se abbiamo ospiti? Ecco qui 3 idee per servire la frutta in maniera insolita e così originale che tutti rimarranno stupiti e a bocca aperta.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Impiattamento particolare su vassoio

Se si vuole evitare la solita macedonia e lasciare ampia libertà di scelta ai nostri commensali, possiamo presentare la frutta fresca a pezzi su un vassoio. È anche il modo più semplice e veloce. Per non essere banali, tuttavia, suggeriamo di creare delle composizioni simpatiche. Possiamo ad esempio formale una spirale oppure, aiutandoci con le formine per tagliare i biscotti, fare dei cuori o delle stelline.

La regola generale è quella di posizionare la frutta di dimensioni più grandi lungo i bordi e procedere poi riempiendo la parte centrale del vassoio con la frutta più piccola.

A guarnizione di tutto, posizionare qua e là delle sottilissime fette di limone e delle foglioline di menta.

Ricordare inoltre di munire gli ospiti con forchettine da frutta o stuzzicadenti.

Macedonia diversa dal solito

La macedonia tutti sappiamo cos’è. Inutile dilungarci troppo sul contenuto. Diamo piuttosto qualche idea per servirla in maniera del tutto originale.
Per dare un tocco croccante, aggiungiamo della frutta secca, ad esempio delle noci, della granella di nocciole o qualche lamella di mandorle.

Oltre alla classica pallina di gelato o la panna montata, per gli adulti possiamo aggiungere un po’ di rum o della sambuca.

Il cestino per la macedonia

Concludiamo la carrellata delle 3 idee per servire la frutta in maniera insolita e così originale che tutti rimarranno stupiti e a bocca aperta suggerendo innovativi cestini dove servire la macedonia al posto della classica coppetta.
Presentiamola ad esempio in tavola dentro a mezzo melone scavato, mezza anguria o mezz’ananas.

Infine, per sorprendere davvero gli ospiti, serviamo la macedonia in un cono di cialda croccante rivestita di cioccolato. Basterà prendere dei normalissimi coni e spennellarne l’interno con del cioccolato fondente fuso fatto prima sciogliere a bagnomaria. Far raffreddare e indurire prima di riempire con la frutta. In questo caso, evitare però la frutta troppo matura o molto succosa perché bagnerebbe troppo i coni andando così a rovinare la loro consistenza croccante.

Se durante un pranzo o una cena formale dovesse venire il dubbio sul quale sia il momento più giusto per portare in tavola la frutta, ecco qui un utilissimo articolo dedicato.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te