3 idee geniali e divertenti per realizzare appendiabiti fai da te con oggetti inutilizzati e riciclati per dare un tocco di stile alla casa

L’appendiabiti è un complemento d’arredo indispensabile, che non può mancare in nessuna casa. Svariate le forme e gli stili, ma l’importante è averne uno. Utile per riporre cappotti all’ingresso, comodo da tenere in camera quando cambiamo abito e si deve poggiare quello precedentemente indossato. Ma serve anche per evitare disordine e lasciare sparse borse, ombrelli, che altrimenti andrebbero a finire in qualche sedia o sopra il divano. I primi modelli più semplici, con un unico gancio, risalgono all’Ottocento, ma in questi secoli le mode hanno creato stili nuovi, da copertina, anche molto costosi. Ma un’oggetto così funzionale deve anche emozionare e comunicare personalità. Se tra i vari negozi non si riesce a trovare quello che fa per noi sarebbe più originale crearne uno con le proprie mani, con pochi euro.

Ecco 3 idee geniali e divertenti per realizzare appendiabiti fai da te con oggetti inutilizzati e riciclati per dare un tocco di stile alla casa.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Un vecchio remo

Se grazie alla passione per il mare, in casa o in garage, si ha un remo dismesso, magari trasandato, è l’oggetto giusto. Riprendere il tema marino in casa è un ottimo spunto per realizzare un attaccapanni stile navy. Se è molto rovinato, prima si dovrà carteggiare, per poi abbellirlo con una pennellata di vernice, bianca o blu, tinta unita o a strisce. Fissarlo al muro orizzontalmente con delle viti o appeso a delle corde posizionate alle due estremità. Poi avvitare o incollare i ganci distanziati per appendere gli abiti.

Rubinetti

Nascosti nell’armadio delle cose da riparare o da gettare, ci sarà sicuramente qualche vecchio rubinetto sostituito anni prima. Basterà incollarlo direttamente su una tavola di legno per trasformarsi in gancio artistico, senza il bisogno di lavorarlo.

Secchielli

Secchi di alluminio o secchielli di plastica, non importa, andranno bene per ridipingerli e fissarli direttamente perpendicolari al muro con un paio di viti. La parte aperta servirà da svuota tasche, il corpo del secchiello sarà invece usato per appoggiare i capi d’abbigliamento.

Queste sono le 3 idee geniali e divertenti per realizzare appendiabiti fai da te con oggetti inutilizzati e riciclati per dare un tocco di stile alla casa.

Consigliati per te