3 geniali trucchetti per combattere il caldo torrido estivo in auto

In questo periodo estivo, in cui ci stiamo preparando ad affrontare lunghi viaggi verso le mete vacanziere scelte, dobbiamo affrontare un grande nemico: il caldo.

Il caldo diventa spesso difficile ed insopportabile, per cui è fondamentale trovare dei metodi intelligenti per combattere l’afa al volante.

È sconsigliato abusare dell’aria condizionata poiché è spesso causa di mal di testa ed acciacchi di varia natura, possiamo trovare metodi alternativi senza troppi sprechi.

Quando lasciamo la vettura ferma sotto il sole cocente, è importante trovare il modo di proteggerla dai raggi solari prima ancora di metterci in viaggio.

3 geniali trucchetti per combattere il caldo torrido estivo in auto

Prima di entrare in un’auto calda bisogna prendere precauzioni, spalancando tutte le portiere e facendo circolare l’aria per qualche minuto.

L’importante è non aprirle contemporaneamente e creare una sorta di corrente d’aria.

Dobbiamo quindi sempre cercare di parcheggiarla all’ombra, proteggendola preventivamente ed evitando il surriscaldamento.

Quando l’auto è in sosta, è bene usare gli appositi schermi argentati o anche la pellicola di alluminio da cucina, in alternativa.

Mettere pellicole e schermi oscuranti sui finestrini può aiutare ad abbassare la temperatura all’interno della macchina fino al 50%.

Se non possiamo lasciarla in un box coperto, si può costruire un gazebo per proteggere l’auto dal caldo.

Se dobbiamo intraprendere un lungo viaggio e vogliamo evitare malesseri dovuti allo sbalzo termico, non abbassiamo la temperatura del climatizzatore oltre 6 gradi di differenza dall’esterno.

Non dimentichiamo di munirci di un’abbondante scorta di acqua per il viaggio perché la sudorazione porta alla disidratazione, causando vertigini, mal di testa e sonnolenza.

Basterà conservare l’acqua in una borsa termica, per averla sempre a disposizione fresca.

Spesso non ci pensiamo ma bastano solo questi 3 geniali trucchetti per combattere il caldo torrido estivo in auto.

Ulteriore consiglio

Sarebbe sempre meglio evitare di metterci in viaggio nei giorni più caldi, da bollino rosso, così da rendere l’impresa meno impegnativa.

Non tutti sanno che l’asfalto assorbe calore molto più della terra e dell’erba, creando notevoli problemi se rimaniamo imbottigliati nel traffico.

Consigliati per te