3 esercizi per raddrizzare la schiena da svolgere in salotto

È fisiologico, le nostre schiene si stancano e spesso tendono ad ingobbirsi. Le posture scorrette che assumiamo studiando, lavorando o stando stravaccati sul divano di certo non aiutano. Infossiamo le spalle, abbassiamo il collo.

3 esercizi per raddrizzare la schiena da svolgere in salotto

Il risultato è dolore diffuso e indebolimento muscolare. Oltre che una spiacevole curvatura delle spalle.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Allora è bene lavorarci su. Di seguito vediamo 3 esercizi per raddrizzare la schiena. Sono esercizi alla portata di tutti, da eseguire a corpo libero o con il solo supporto di una loop band.

3 esercizi per raddrizzare la schiena: la locusta

Iniziamo con il corpo libero. Ci servirà solo un tappetino e un po’ di buona volontà. Il primo esercizio è la “locusta”. Si tratta di una posizione mutuata dallo yoga, molto consigliata dai fisioterapisti per la correzione posturale.

Per eseguire la locusta, mettiamoci a pancia in giù, mantenendo contratta la zona del core, alziamo all’unisono spalle e gambe da terra. Manteniamo la posizione isometrica per più che possiamo, stando attenti a mantenere sempre pronunziato l’arco lombare e le scapole addotte.

Iniziamo con quattro set da trenta secondi l’uno, con recupero di un minuto. L’obiettivo è di arrivare a un minuto di tenuta, o più.

Superman

Il secondo dei 3 esercizi per raddrizzare la schiena è il cosiddetto “superman”. Ripartendo dalla posizione della locusta, avviciniamo i gomiti ai fianchi, sempre mantenendo spalle e gambe sollevate, scapole addotte e sguardo dritto. Ripetiamo il movimento tra le dodici e le quindici volte per quattro set. Recupero: sempre 1 minuto.

Pulley con loop band

L’ultimo esercizio è un “pulley” (un esercizio multi-articolare) eseguito con la loop band. La loop band è un elastico resistente, pensato appositamente per l’esercizio fisico (si trova facilmente a prezzi intorno ai 9 euro).

Incastriamo la nostra loop band sotto i piedi in modo che sporgano estremità equivalenti a destra e sinistra. Prendiamo le due estremità con le mani, pieghiamo leggermente le ginocchia e il busto in avanti, a poco meno di 90 gradi. Mantenendo schiena dritta, scapole addotte e sguardo in avanti, eseguiamo 10-12 tirate, portando i gomiti a sfiorare i fianchi.

Svolgiamo sempre le nostre quattro serie con recupero di un minuto e vedremo che, con un po’ di costanza, la nostra schiena ne gioverà.

Abbiamo visto, dunque, quali sono i 3 esercizi per raddrizzare la schiena da svolgere in salotto.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te