3 cose da fare per guadagnare soldi con un titolo azionario sottovalutato del 304%

Il modo per guadagnare costantemente sui mercati e sui titoli azionari è quello di comprare asset sottovalutati all’inizio di un trend  rialzista.

Fare diversamente può portare ad improvvise e importanti perdite di diversi punti percentuali che non potrebbero essere recuperati in poco tempo.

Quali sono le 3 cose da fare per guadagnare soldi con un titolo azionario sottovalutato del 304%.

Facciamo prima una premessa.

I mercati azionari dalla fine di febbraio sono crollati del 35% ca e poi hanno tentato un rimbalzo che al momento non presenta le connotazioni di invertire nuovamente il trend di lungo termine al rialzo.

Come scritto più volte su queste pagine, sui minimi di marzo  la strategia migliore era comprare  le Borse mondiali con asset geografico in base al Pil (50% America, 30% Europa, 20% mercati asiatici ed emergenti).

Dopo un ribasso di media del 30/40% le Borse mondiali hanno impiegato nella maggioranza dei casi 5 anni per ritornare ai loro massimi ante crisi.

Come comportarsi invece con i singoli titoli azionari?

La situazione è ben diversa per i singoli titoli azionari e per le società quotate sui mercati regolamentati. Non sempre  le quotazioni dei titoli azionari hanno seguito le dinamiche delle Borse mondiali. Ci sono titoli che hanno fatto meglio ma altri molto peggio tornando addirittura sui massimi ante crisi dopo molti più anni o addirittura mai più.

Qual è stata la discriminante?

Non la sottovalutazione rispetto ai fondamentali quanto la tendenza di lungo termine dei grafici.

3 cose da fare per guadagnare soldi con un titolo azionario sottovalutato del 304%

Le prime 2 cose da fare sono monitorare i parametri di bilancio degli ultimi 4 anni almeno e poi il consenso e le raccomandazioni  degli analisti. La terza cosa da fare  è di comprare in ottica di lungo termine solo in presenza di un trend rialzista.

Il titolo in questione è FCA  che ha chiuso l’ultima giornata di contrattazione a  7,35 -2,07% dopo che da inizio anno ha segnato il minimo a 4,983 ed il massimo a 12,146.

La società dovrebbe fondersi con la PSA e distribuire un mega dividendo agli azionisti.  Al momento l’assemblea dei soci che doveva deliberare anche  sul dividendo ordinario  è stata rinviata a fine giugno. Alcuni analisti ritengono che l’operazione ed il “concambio di azioni” per la fusione potrebbe essere rivista per alcuni aspetti alla luce degli ultimi eventi socio economici.

Alla luce degli ultimi anni di bilancio, si calcola un fair value a 29,69. Il consenso degli analisti invece stima un prezzo obiettivo a  10,77.

In entrambi i casi si riconosce un’ interessante sottovalutazione, ma quando comprare il titolo?

Il trend di breve termine è rialzista e solo chiusure settimanali inferiori ai 7,09 farebbero ripartire nuove vendite con possibili nuovi minimi annuali nei prossimi mesi. Invece, la tendenza  rialzista  di lungo termine verrà validata solo da chiusure settimanali e poi mensili superiori a 10,30.

Il consiglio al momento è quello di tradare FCA solo in ottica di breve termine. Infatti alla luce di quanto scritto nei paragrafi precedenti al momento non si può  scartare l’ipotesi che il ribasso di lungo termine  non sia ancora finito.

Approfondimento

Analisi e articoli precedenti sul titolo

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te