3 azioni pronte al rialzo a Piazza Affari

Ci siamo quasi e le Borse internazionali sembrano voler lasciare alle spalle i recenti ribassi. Quali sono i 3 azioni pronti al rialzo a Piazza Affari? Prima facciamo una panoramica sul Ftse Mib Future.

Negli ultimi giorni l’affondo sotto i 20.350 era diventato preoccupante in quanto poteva portare a ulteriori forti ribassi fino ai 18.335.

La situazione di lungo termine rimane invariata: finchè terrà al rialzo in chiusura settimanale l’area dei 19.350 l’obiettivo per/entro la fine dell’anno è posto a  23.600/24.715.

Quando acquistare di breve e medio termine?

Oggi potrebbe formarsi un cluster di prezzo e dare l’abbrivio a rialzi del 3/5% se non oltre  per i prossimi 1/2 mesi.

Quale livello monitorare?

20.620! Una chiusura odierna superiore a questo valore farebbe partire nuovi acquisti.

In questo caso (e solo in questo caso) la mappa dei prezzi per la prossima settimana sarebbe:

Tendenza rialzista

area di minimo attesa 20.775/20.990

area di massimo attesa 21.350/21.675

Punto di inversione: chiusura giornaliera inferiore a 20.400.

Andiamo quindi oltre e analizziamo le opportunità che si possono ravvisare e formare sui titoli azionari.

3 azioni pronti al rialzo a Piazza Affari

Abbiamo scelto 3 storie di valore e sono Banca Mediolanum, Enel e Leonardo. Sono azioni che presentano una sottovalutazione dal 30 al 50% almeno.

Banca Mediolanum acquistare con chiusura settimanale superiore a 6,33€ ed obiettivo primo a 7,05€ e poi 7,60€.

Quali sono i supporti di lungo termine che faranno archiviare rialzi su questo time frame?

Solo una chiusura giornaliera inferiore ai 5,90€ metterebbe in crisi i rialzi per i prossimi 6 mesi.

Enel acquistare con chiusura settimanale superiore a 5,95€ ed obiettivo primo a 6,90/7,05€.

Quali sono i supporti di lungo termine che faranno archiviare rialzi su questo time frame?

Solo una chiusura giornaliera inferiore ai 5,28€ metterebbe in crisi i rialzi per i prossimi 6 mesi.

Leonardo acquistare con chiusura settimanale superiore a 10,20€ ed obiettivo primo a 11,84€ e poi 14,20€.

Quali sono i supporti di lungo termine che faranno archiviare rialzi su questo time frame?

Solo una chiusura giornaliera inferiore ai 8,23€ metterebbe in crisi i rialzi per i prossimi 6 mesi.

Approfondimento

Titoli azionari Raccomandazioni e Schede tecniche

3 azioni pronte al rialzo a Piazza Affari ultima modifica: 2019-08-23T08:00:09+02:00 da Gerardo Marciano
Investing Roma
Investing Roma

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.