2 titoli azionari che possono ripartire subito al rialzo

Il Ftse Mib future dopo che nella giornata di ieri ha toccato i 22.600 ha iniziato un forte rimbalzo fino a chiudere la giornata di contrattazione odierna a 23.100. Cosa attendere da ora in poi? Il ribasso è finito oppure siamo in presenza di un falso segnale?

Come da studio statistico pubblicato su queste pagine a fine novembre, c’erano probabilità elevate che il minimo del mese di novembre di 22.675,  potesse essere rotto al ribasso. Il movimento si è verificato.

Quali valutazioni possiamo fare da ora in poi?

Il rimbalzo a questo punto potrebbe continuare se domani verrà tenuta al rialzo l’area dei 22.730 in chiusura di giornata. Un ulteriore passo in avanti verrebbe fatto con una chiusura di giornata e settimana superiore ai 23.290.

Non possiamo negare che al momento il nostro approccio è ancora attendista e siamo in attesa di sviluppi.

Nonostante questa fase transitoria, ci sono 2 titoli azionari che possono ripartire subito al rialzo e che sembrano aver già lasciato alle spalle questa fase negativa di breve.

Comprare Buzzi Unicem  e  Telecom Italia

Buzzi Unicem  (MIL:BZU) ha chiuso la giornata di contrattazione a 22,47 dopo che nei giorni scorsi aveva toccato un minimo a 21,58.

Le raccomandazioni degli analisti stimano un prezzo obiettivo intorno ai 25,10 anche se ieri Morgan Stanley ha espresso un giudizio Underweight a 20 euro per azioni.

Le nostre proiezioni da ora al 30 dicembre 2020

Tendenza rialzista

area di minimo attesa 18,55/21,11

area di massimo attesa 25,79/27,98

Punto di inversione di tendenza: chiusura settimanale inferiore a 17,07.

Forse i 21,58 potrebbero rimanere un minimo per molto tempo.

Segnale operativo: comprare in apertura del 5 dicembre con stop loss a 21,57 e target fra 23,76/24,35 per/entro la fine di dicembre 2019.

Telecom Italia (MIL:TIT)  ha chiuso la giornata di contrattazione a 0,56  dopo che nei giorni scorsi aveva toccato un minimo a 0,5480.

Le raccomandazioni degli analisti stimano un prezzo obiettivo intorno fra 0,71 e 0,76.

Le nostre proiezioni da ora al 30 dicembre 2020

Tendenza rialzista

area di minimo attesa 0,5119/0,5562

area di massimo attesa 0,6711/0,7214

Primo supporto a 0,4850

Punto di inversione di tendenza: chiusura settimanale inferiore a 0,4350.

Forse i 0,5480 potrebbero rimanere un minimo per molto tempo.

Segnale operativo: comprare in apertura del 5 dicembre con stop loss a 0,5470  e target fra 0,5989 e 0,6278  per/entro la fine di dicembre 2019.

Lo scenario del Ftse Mib future non è ancora definito ma Buzzi Unicem e Telecom Italia hanno i giusti requisiti per essere 2 titoli azionari che possono ripartire subito al rialzo.

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.