2 tisane eccezionali per combattere la stitichezza e depurare l’intestino velocemente e naturalmente

La stitichezza, o stipsi che dir si voglia, è ancora più insopportabile con questo caldo che rende difficile ogni attività quotidiana. Un intestino pigro che non lavora bene mette in imbarazzo tutto l’organismo. Una dieta ricca di fibre e vitamine, ma anche acqua semplice e movimento è sempre un valido alleato. Ma se la stitichezza non vuol sentirne di abbandonarci dobbiamo spesso ricorrere alle purghe. Ecco, invece 2 tisane eccezionali per combattere la stitichezza e depurare l’intestino velocemente e naturalmente. Sarà un piacere davvero berle la sera prima di coricarci in modo che facciano l’effetto benefico per tutta la notte.

Con radici di tarassaco

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Una delle erbe in assoluto più valide per sbloccare l’intestino e consentirci una regolarità in bagno è il tarassaco. Possiamo raccoglierlo nei prati dove cresce in maniera spontanea oppure andare in erboristeria e comprare l’estratto delle sue radici.

Prendiamo un pentolino con dell’acqua e inseriamo al momento dell’ebollizione mezzo cucchiaio di estratto di radice o un cucchiaio intero se vogliamo averne due tazze. Lasciamo in infusione per una decina di minuti, quindi filtriamo e beviamo prima di andare a dormire. La radice del tarassaco interverrà durante la notte depurando fegato e intestino, permettendo così un transito regolare.

2 tisane eccezionali per combattere la stitichezza e depurare l’intestino velocemente e naturalmente

Mentre la prima delle nostre due tisane è composta da un solo ingrediente e pur essendo piacevole è quasi un lassativo naturale, la seconda è una vera propria bevanda. Da assumere contro la stitichezza ma anche genericamente per dissetare e depurare. Ci servirà:

  • 1 cucchiaino di fiori di camomilla o una bustina di quella solubile;
  • mezzo cucchiaino di liquirizia;
  • 1 cucchiaino di malva;
  • semi di finocchio.

La preparazione della nostra tisana

Prendiamo una ciotolina e mescoliamo gli ingredienti sommariamente. Quindi prendiamo un pentolino con dell’acqua e portiamo a ebollizione inserendo tutto. Lasciamo in infusione per una decina di minuti, filtriamo e assumiamo prima di coricarci. Questa tisana avrò la stessa funzione della prima, cioè sbloccare l’intestino e la sua attività ma attraverso il sollievo della mucosa intestinale. Funzione specifica di camomilla e finocchio che depurano ma anche placano le difficoltà intestinali e gastriche.

Approfondimento

Un lassativo naturale poco conosciuto ma efficacissimo

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te