2 semplici trucchetti per un forno pulito senza grasso e unto e un doppio vetro brillante

La pulizia del forno è tra quelle che in cucina dà maggiori problemi, specialmente se il forno non viene pulito da qualche tempo. Nel corso degli utilizzi, infatti, schizzi di grasso e unto possono intaccare non solo le pareti esterne ma anche il vetro. La pulizia di quest’ultimo, poi, diventa ancora più complessa se non si vuole smontare lo sportello correndo il rischio di non saperlo mettere a posto in seguito.

Nell’articolo seguente cercheremo di fornire 2 semplici trucchetti per pulire il forno intaccato dal grasso e pulire il doppio vetro senza fatica.

Il segreto che pochi conoscono

In molti adottano rimedi domestici e naturali come aceto e bicarbonato ma oggi forniremo un metodo che non tutti conoscono.

Per pulire a fondo le incrostazioni di grasso dal forno useremo una pastiglia ecologica per lavastoviglie sfruttando il potere sgrassante e leggermente abrasivo.

Dovremo dunque munirci di una pastiglia ecologica per lavastoviglie e rimuoverla dall’involucro di plastica, qualora ne avesse uno. Fatto questo, bagneremo con dell’acqua calda la pastiglia che sfregheremo sia lungo le pareti che sulla parte esterna del vetro. Grazie al potere pulente della pastiglia il grasso comincerà a sciogliersi e le macchie più ostinate verranno via. Una volta che avremo sfregato tutta la superficie del forno, potremo sciacquare e ad asciugare con un panno pulito.

Ricordiamo sempre di indossare dei guanti di gomma durante le operazioni di pulizia.

2 semplici trucchetti per un forno pulito senza grasso e unto e un doppio vetro brillante

Una volta che avremo pulito il forno, però, rimane il problema di raggiungere la parte interna del doppio vetro. Anche in questo caso, infatti, i vapori e le sostanze oleose sprigionate nel forno si insinuano nel doppio vetro dando una fastidiosa sensazione di grasso e sporco.

Per risolvere questo inconveniente comune, tutto quello che ci servirà sarà una banale stampella per abiti in metallo.

Dopo aver sciolto e allungato la stampella, non dovremo fare altro che avvolgerla con un panno in microfibra imbevuto con acqua e aceto.

A questo punto, infileremo la stampella con il panno nella parte bassa dello sportello dove è presente la fessura del doppio vetro. Così facendo potremo accedere agevolmente alla parte interna del vetro senza doverlo smontare.

Unica accortezza, assicuriamoci che il panno sia ben fissato alla stampella per non correre il rischio che rimanga incastrato nel vetro.

Lettura consigliata

Basta scioglierne un paio nell’acqua per rendere il bucato bianco brillante in lavatrice ed eliminare macchie e sudore

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te