2 semplici mosse per capelli sani e lucenti dopo mare e piscina

Tutti siamo felici perché è finalmente scoppiata l’estate. La stagione più allegra dell’anno che oltre alle ferie di più settimane ci dà la possibilità di fare tante belle gite il sabato e la domenica o interi week end fuori porta. C’è chi preferisce la visita di qualche città culturale e chi una passeggiata in montagna. Di fatto, la meta preferita da tutti è il mare. Ma anche laghi, fiumi e piscina. Insomma, estate è sinonimo di sole, acqua fresca e abbronzatura!

Ma se noi siamo così felici probabilmente i nostri capelli lo sono un po’ meno. È cosa ben nota infatti che sole, sabbia, vento e salsedine sono nemici della nostra chioma. Ecco perché a fine agosto e inizio settembre ci ritroviamo tutti con capelli secchi, aridi, sfibrati e indeboliti.

Oltre ad un brutto risultato estetico, tutte queste caratteristiche sono segno di capelli sofferenti. Per questo poi siamo costretti a rivolgerci al parrucchiere per fare trattamenti lunghi, laboriosi e di solito costosi.

Perché allora non giocare d’anticipo e prevenire tutti questi guai?

Bastano 2 semplici mosse per capelli sani e lucenti dopo mare e piscina: protezione con oli vegetali

Gli oli vegetali puri al 100% sono tra i rimedi naturali migliori per i capelli. Il più buono ed efficace è sicuramente l’olio di cocco. Ha un profumo gradevole, è facile da trovare anche al supermercato, costa pochissimo ed è meno soggetto al rischio irrancidimento. Prima di esporci al sole basterà distribuire l’olio sui capelli ancora asciutti e su tutta la lunghezza. Per una distribuzione uniforme ed omogenea del prodotto meglio utilizzare un pettine. Ricordiamo di ripetere l’operazione dopo ogni bagno in mare o tuffo in piscina.

Idratazione con aloe

Quando poi la sera rientriamo a casa o in hotel, dedichiamo una coccola in più alla nostra chioma. L’ideale sarebbe nutrire i capelli con una maschera a base di ingredienti super idratanti come uova, miele, burro di karité, yogurt, olio d’oliva. Ma se questa soluzione risultasse un po’ troppo complicata, soprattutto se siamo in albergo, ecco il rimedio più rapido e semplice: il gel di aloe vera. Ne basta un cucchiaino o poco più, dipende dalla lunghezza dei capelli. Facciamo un delicato massaggio su tutta la chioma, partendo dalle radici e arrivando fino alle punte. Far riposare 15 minuti circa e poi procedere con il lavaggio abituale. Ed ecco le 2 semplici mosse per capelli sani e lucenti dopo mare e piscina. Ci vuole davvero poco. Quindi, perché non provare?

Approfondimento

Tra spiagge cristalline, ville signorili affacciate sul mare e giardini lussureggianti è questa la meta romantica assolutamente da non perdere

Consigliati per te