2 dolci proteici e super golosi da mangiare a colazione o per merenda

dessert

Dire di no al dolce è, per molte persone, quasi impossibile, soprattutto durante la colazione, o in quella parte della giornata tra il pranzo e la cena. Tuttavia, abusare di prodotti ricchi di zucchero non è consigliato, specialmente se si devono seguire dei regimi alimentari particolari.

In realtà, però, non è sempre così. Infatti, si possono preparare facilmente, anche in casa, dei dolci veramente deliziosi ma che conterrebbero degli ingredienti salutari. In questo articolo, ad esempio, vedremo due ricette: una ci servirà per realizzare delle golosissime barrette proteiche, l’altra per creare un delizioso dessert.

Come realizzare i nostri 2 dolci proteici e super golosi

Iniziamo con le barrette. Per farle ci serviranno:

  • 80 g di farina di avena;
  • 30 g di cacao amaro;
  • 50 g di proteine in polvere;
  • 50 ml di sciroppo d’acero;
  • 100 g di burro di arachidi;
  • acqua.

Per prima cosa, realizziamo le nostre barrette proteiche. Procuriamoci, quindi, una ciotola ed inseriamo al suo interno la farina di avena, le proteine in polvere, il burro di arachidi e lo sciroppo d’acero. Mescoliamo per bene tutti gli ingredienti, fino ad ottenere un composto compatto. A questo punto, riversiamolo in una pirofila rettangolare, rivestita con della carta forno e cerchiamo di livellare per bene la superficie.

Dopo di che, in un’altra ciotolina aggiungiamo il cacao amaro e versiamo, poco per volta, l’acqua a temperatura ambiente. Mescoliamo il tutto con delle fruste fin quando non avremo ottenuto una cremina densa al punto giusto. Ora, con questa crema di cacao, decoriamo la superficie del composto e riponiamo la pirofila all’interno del frigorifero per tutta la notte. Trascorso il tempo necessario, ricaviamo dal composto 4 o 6 barrette proteiche, che potremmo così gustare a merenda durante il pomeriggio.

Prepariamo un dolcetto che stupirà chiunque per la sua bontà e leggerezza

Per realizzare, invece, il nostro dessert avremo bisogno di:

  • 40 g di farina di avena;
  • 100 g di yogurt greco;
  • 3 albumi;
  • mezzo cucchiaino di bicarbonato;
  • un cucchiaino di zucchero;
  • mezzo cucchiaino di cacao amaro;
  • acqua.

Innanzitutto, aggiungiamo in una ciotola la farina di avena, insieme ai 3 albumi, e mescoliamo il tutto con una frusta. Dopo di che, aggiungiamo il bicarbonato e un cucchiaino di acqua e rimescoliamo nuovamente. Ora, versiamo il composto in una vaschetta di alluminio rettangolare e cuociamolo in forno per 15 minuti a 170 gradi, o in microonde per 2 minuti, impostando la massima potenza. Trascorso il tempo necessario, facciamo raffreddare il tutto e realizziamo il topping. Come per il dolce precedente, mescoliamo quindi in una ciotolina il cacao amaro, lo zucchero e l’acqua, da aggiungere poco per volta, fin quando la crema non si sarà addensata. Al posto dello zucchero, per essere ancora più light, si potrebbe utilizzare l’eritritolo come dolcificante.

A questo punto, non ci resta che versare lo yogurt sulla base, livellandone la superficie, e versare la crema al cacao. Riponiamo anch’esso in frigorifero per una notte intera e l’indomani mattina avremo un dolce semplice e delizioso che ci farà iniziare la giornata con il piede giusto. Quindi, ecco 2 dolci proteici e super golosi che si possono mangiare senza sentirsi in colpa per la dieta.

Lettura consigliata

In cosa consisterebbe la dieta chetogenica e perché aiuterebbe a perdere peso

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te